PESCA AL COLPO

In tanti per Emergency al Laghetto di Redecesio


AL LAGHETTO DI REDECESIO PER LA GARA DI EMERGENCY

Anche quest’anno il negozio Pesca Sport Andena di Vimodrone, in collaborazione con l’azienda Milo e la società Fondazione ATM Sez. Pesca Milo, ha organizzato l’annuale manifestazione dedicata alla raccolta fondi per Emergency, l’organizzazione no profit umanitaria italiana più famosa nel mondo. Una manifestazione che ha visto un’altissima partecipazione da parte dei pescatori milanesi e brianzoli con un’alta presenza degli sponsorizzati dall’azienda milanese in rosso. Ma la gara in questione non era riservata solo agli uomini Milo, bensì a chiunque volesse partecipare e donare il proprio aiuto ad Emergency. Ben sessanta i partecipanti a questa importante manifestazione di beneficienza che si sono ritrovati sulle sponde dello stupendo Laghetto di Redecesio a Segrate. Un impianto di proprietà della ATM, l’azienda trasporti milanese, situato proprio nel cuore della periferia est di Milano. Il lago in questione presenta un perimetro di circa un chilometro ed è in grado di ospitare su tre sponde circa un centinaio di pescatori. Al suo interno si possono trovare diverse specie ittiche, anche se durante la gara odierna sono state catturate in prevalenza carpe, scardole, qualche carassio e diversi pesci gatto. Purtroppo il pesce in questa occasione non ha voluto collaborare più di tanto, anche se non ci sono stati cappotti. La pescata si è svolta prevalentemente a roubaisienne sia a tredici metri, che con sei pezzi di canna a seconda delle diverse impostazioni di pesca da parte dei presenti. C’è stato anche chi ha preferito pescare esclusivamente all’inglese con risultati alterni in termini di catture. Per dover di cronaca, l’assoluto di giornata è stato registrato da Enrico D’Antona che ha totalizzato oltre quindicimila punti con una pescata esclusivamente in rouba di carpe. Ma i risultati in questa giornata non sono stati importanti. Oggi era più importante essere presenti per sostenere questa organizzazione umanitaria ed il risultato è stato che il ricavato di 1400 € è stato donato direttamente alle volontarie presenti per l’occasione. Importante sottolineare anche la presenza di Milo Colombo che non ha voluto mancare ad un evento di questa portata che richiama sempre un gran numero di partecipanti. Per i primi tre di ogni settore sono andati dei piccoli premi in prodotti Milo, mentre la stessa Emergency ha voluto mettere in premio un piccolo omaggio per i quarti e quinti classificati di ogni settore.




Mentre i sessanta garisti partecipavano alla gara, alcuni soci della società Fondazione ATM Sez. Pesca Milo si sono impegnati per allestire un tavolo con diverse vivande tra cui focacce, un panino con la porchetta per tutti, garisti e non e bottiglie di bibite e vino. Un modo ancora più importante per sottolineare quanto questo evento abbia solamente importanza benefica e l’agonismo sia, almeno per questa volta, secondario. Naturalmente l’appuntamento non può che essere per il prossimo anno, sempre al Laghetto di Redecesio, sempre con Pesca Sport Andena, Milo e la Fondazione ATM Sez. Pesca.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI