www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

2° Trofeo Invernale Rossi Pesca al Lago Mignatta

TROFEO ROSSI PESCA AL LAGO MIGNATTA

Domenica 6 Novembre si è svolto il “2° Trofeo Invernale Rossi Pesca“. Teatro della manifestazione lo splendido scenario del Lago Mignatta a S.Giorgio La Molara (BN). All’appuntamento sono accorsi molti pescatori attratti dall’ottima organizzazione e dal fascino del luogo. Pesca al colpo e feeder le tecniche interessate.

Proprio per la presenza di una sezione dedicata al pasturatore abbiamo deciso di essere presenti anche noi. Due i settori per il feeder, mentre per quel che riguarda la pesca al colpo maggiore affluenza come prevedibile.

Arrivati sul posto siamo stati accolti dal classico vento caratteristico del lago. Fortunatamente però non si è trattato del solito forte vento ghiacciato che in questo periodo si abbatte sulla zona. Trattandosi di scirocco alla fine la temperatura è stata anche quasi accettabile.

Al raduno clima molto conviviale, facilitato dalla presenza del chiosco che dava la possibilità ai presenti di rigenerarsi con caffè e cordiali. Dopo il sorteggio tutti sui propri picchetti alla ricerca della migliore strategia per fregare i furbi carassi.

Già dalle prime battute si ha avuto l’impressione che i pinnuti non avevano molta voglia di collaborare. Non una novità a San Giorgio La Molara. I carassi, specie predominante, risente sempre dell’abbassamento di temperatura, bloccando la propria attività. Infatti alla fine, vedendo i pesi finali, se ne avrà la certezza.

Certo non si può parlare di delusione, ma abituati alle ultime pescate spettacolari che offre il lago, siamo rimasti tutti sorpresi. I pesci invece hanno un po latitato, penso proprio per i repentini cambi di temperatura avuti in settimana.

Una cosa certa: dopo varie prove noi feederisti ci siamo accorti (troppo tardi nel mio caso) che allungandoci a 25-30 metri si poteva avere qualche mangiata in più, a testimonianza che il pesce si era concentrato nella parte centrale del lago.

Comunque tutto ciò non ha influito sul buonumore degli astanti, tanto che la premiazione si è svolta sulla falsa riga del raduno con pescatori festanti e sfottò per tutti.

Per il Colpo l’ha spuntata Antonio Albanese con 6580 grammi, seguito da Raffaele D’Agostino e Andrea Bassi. Per il feeder invece il solito Maurizio Caggiano, che col lago ha ormai un feeling indissolubile, ha registrato un bell’assoluto da 9620 grammi, seguito da Giuseppe Bosco e Iosuè Antonio.

All’ottima riuscita della manifestazione ha collaborato il grande Antonio Facchiano che ha gestito il tutto con la sua solita simpatia e disponibilità.

Appuntamento per tutti all’anno prossimo.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI

Translate »