PESCA AL COLPO

3° Memorial Medea e Pegoraro alla coppia Teodoro – Gentile


TEODORO – GENTILE VINCONO IL MEMORIAL MEDEA – PEGORARO

Domenica 29 marzo si è svolto il 3° Memorial Medea e Pegoraro, dove i ragazzi della società Cannisti Club Porto Viro Tubertini, unitamente alla ditta di Bazzano, hanno organizzato una gara a coppie di pesca al colpo sul campo gara del Canalbianco “Chiatte” in loc. Cavanella Po di Loreo (RO).La gara, svoltasi sia in sponda destra, con l’uso del fouilles e del ver de vase, sia in sponda sinistra, senza fouilles e ver de vase, ha radunato molti pescatori delle varie categorie, con presenza di eccellenze del mondo agonistico. Domenica mattina, presso il bar Commercio di Loreo, si sono radunate 86 coppie, di cui 64 hanno gareggiato in sponda destra e 22 in sponda sinistra. La giornata soleggiata ha reso l’evento molto piacevole ed il campo gara ha risposto molto bene, per lo meno in sponda destra, assegnando il primo assoluto alla coppia composta da TEODORO-GENTILE della Pescaluna Ballabeni Tubertini con un peso alla bilancia di ben 16,020 kg., che si è aggiudicata anche il trofeo. In seconda posizione si è classificata la coppia GALLETTI-BIANCHINI della società L.P. Valdera Pisa con 15,960 kg ed in terza posizione la coppia composta da NARO-TORTONESI del Team Bazza con un peso di 15,130 Kg. Alla fine il pescato totale è risultato di poco inferiore alla mezza tonnellata di pesce, 446 chilogrammi per l’esattezza, composti principalmente da cattura di diversi carassi di buona taglia e breme di varia misura, da pochi etti fino ed oltre il chilogrammo e mezzo di peso.




In sponda sinistra (lato chiatte) il primo assoluto se lo è aggiudicato la coppia composta da MALATESTA-AVANZI della società La Torre Maver con un peso di 5,830 kg. In seconda posizione UMILIO-GARDIN della società Cannisti Club Adria Maver ed in terza posizione la coppia NEGRIN-CARIOLATO della Cannisti Club Vicenza Maver. La sponda sinistra è risultata anche quella meno pescosa, a sottolineare quanto sia importante l’utilizzo di esche come fouilles e ver de vase. Non a caso in ventidue coppie presenti, il pescato totale è stato di circa quarantaquattro chilogrammi.

Nell’occasione della gara, la Sezione Provinciale FIPSAS di Rovigo ha organizzato la giornata ecologica, radunando circa 30 volontari della propria provincia e delle province limitrofe che, insieme ai partecipanti alla gara ai quali al raduno è stato consegnato un kit di raccolta rifiuti, hanno provveduto a ripulire le sponde del campo gara delle Chiatte nonché del collettore padano. A fine manifestazione i partecipanti ed i volontari della giornata ecologica, si sono riuniti tutti presso il punto del raduno dove l’associazione di commercianti di Loreo (LoreoComm) ha offerto un ricco aperitivo con delle convenzioni per chi volesse pernottare e/o mangiare nelle strutture presenti nel paese, anche in occasioni delle altre gare previste in calendario nazionale. Per concludere è stato offerto anche un pranzo preparato dalla pro Loco di Loreo che ha servito della buonissima frittura di pesce, polenta e bevande, subito dopo le premiazioni. Alle premiazioni ha voluto partecipare il Sindaco di Loreo, Moreno GASPARINI, il quale ha consegna il trofeo alla prima coppia assoluta e dove ha ringraziato i partecipanti e gli organizzatori della gara per l’evento sportivo e di convivialità, ricordando che l’Amministrazione Comunale, molto vicina al mondo della pesca sportiva, sta attuando quanto in suo potere per tutelare le nostre acque dai predoni che ormai sono divenuti la piaga per questo bellissimo sport e per i nostri canali. Il Sindaco ha infine precisato che proprio all’inizio della settimana scorsa ha avuto un tavolo tecnico in Prefettura insieme agli altri sindaci del paesi della Provincia di Rovigo ed alle altre autorità Amministrative e Militari proprio per cercare di debellare il bracconaggio dai nostri canali.

Con molto piacere possiamo constatare, finalmente, che qualcosa si sta muovendo a livello politico al fine di porre un freno ai cosiddetti predoni, sperando che riescano in breve tempo a emanare Leggi più severe e soluzioni per bloccare i bracconieri e fermare le stragi di pesce che stanno impoverendo il nostro patrimonio ittico prima che sia troppo tardi. Per concludere si ringraziano vivamente tutti i partecipanti che hanno aderito all’evento, la ditta Tubertini, la Sezione Provinciale FIPSAS di Rovigo, l’Amministrazione Comunale di Loreo per aver messo a disposizione la bellissima piazza Madonnina e la riviera sul Canale Naviglio, la Pro Loco di Loreo e l’associazione LoreoComm per la loro disponibilità, nonché il gruppo di volontariato della Protezione Civile di Loreo che, durante il rinfresco e le premiazioni, ha vigilato sui mezzi dei pescatori. Infine, un ringraziamento particolare ed un saluto affettuoso vanno alle famiglie dei nostri amici Gionni, Eugenio e Franco che, in ricordo dei loro cari hanno gentilmente offerto il bellissimo trofeo.

Un saluto affettuoso a tutti ed un arrivederci al 2016 nella splendida Loreo.

Giuseppe Segarelli

CLASSIFICA SPONDA DESTRA – Classifica dx 1 – Classifica dx 2 – Classifica dx 3 – Classifica dx 4

CLASSIFICA SPONDA SINISTRA – Classifica sx 1 – Classifica sx 2