PESCA AL COLPO

Ai Laghi di Tuna la seconda edizione del Sensas Day


2° SENSAS DAY

Tra un’insolita nebbia che avvolgeva le prime colline piacentine nelle quali si collocano i Laghi di Tuna, si è disputata il Sensas Day in collaborazione con il punto vendita Mondopesca. Con un clima più autunnale che non da seconda domenica di gennaio, trentasei garisti provenienti da Milano, Pavia, Parma, Modena e naturalmente Piacenza, si sono disposti lungo le sponde del carpodromo grande per dare vita a questa classica giunta alla sua seconda edizione. A fare gli onori di casa Daniele Devoti e Marco Manni, rappresentanti rispettivamente del punto vendita piacentino Mondopesca e del colosso francese della pesca Sensas. A tutti concorrenti, al momento dell’iscrizione è stato consegnato un sacchetto di pastura Sensas da competizione. L’occasione è stata quella di presentare le nuovissime roubaisienne Sensas 2014 la Power Match 73 XL e la Power Carp 73 XL due modelli molto interessanti per il mercato italiano e corredati da un kit completo di punte per le principali esigenze di pesca agonistica al pesce bianco e alla carpa. Alle dieci l’inizio gara in una mattinata insolitamente tiepida considerando il periodo, con il pesce che si è mosso per tutto il tempo della gara consentendo un discreto numero di catture costituite principalmente da carpe fra uno e due chili ingannate con lenze e ami molto sottili. Numerose le slamature o le rotture causate dalle dimensioni dei finali. In diversi settori sono bastati solo pochissimi grammi per determinarne la classifica. Anche per quanto riguarda la compilazione della classifica generale finale, redatta in base ai sei primi di settore, le differenze sono state minime, con ben tre concorrenti, dal secondo al quarto posto, racchiusi in solo centocinquanta grammi su di un totale di oltre undici chilogrammi. Ad aggiudicarsi il bellissimo paniere Sensas, premio per l’assoluto di giornata, si sono resi necessari oltre dodici chili realizzati dal bravo Pedrelli che ha distanziato, come appena accennato, di qualche ettogrammo gli altri cinque vincitori di settore: Bugada, Iacovelli, Perazzi, Baldrighi e Scotti, premiati anch’essi con materiale Sensas; per i secondi e i terzi di settori, premi in buoni valore. Arrivederci alla prossima edizione del Sensas Day.




CLICCA QUI per vedere la classifica

TUTTE LE FOTO