Notizie dal mondo

Ampliamento Campo Sportivo Capua sul Volturno


IL CAMPO SPORTIVO DI CAPUA SI ALLARGA

Poco più di un anno fa pubblicavamo le foto della vera e propria rinascita dei campi gara sul Volturno a Capua. Paperino ed il Campo Sportivo fino agli anni 90 erano delle vere e proprie realtà nazionali, teatri delle più importanti manifestazioni agonistiche tra cui anche le finali degli italiani individuali di pesca al colpo. Dopo di che sono stati praticamente abbandonati a sè stessi, con le gare che sono diventate sempre più rare. Tutto ciò è rimasto tale finchè la sezione provinciale FIPSAS di Caserta assieme al comune di Capua non hanno deciso di riportare in auge il più importante fiume del Sud Italia. I due tratti poco fa citati sono stati risistemati a dovere ed i pescatori campani e laziali hanno ritrovato un fiume da sempre a loro caro. Provinciali, regionali, prove dei Trofei di Serie A di pesca al colpo e feeder. Per dare merito a tutto il lavoro fatto, quest’anno è stato anche deciso di portare una gara di selettiva sud per gli italiani individuali di pesca a feeder. Ma a Caserta tutto ciò non basta, perchè vogliono di più. L’idea è quella di riuscire ad avere un campo gara ideale per ospitare di nuovo le manifestazioni più importanti per portare in Campania gli agonisti anche del Centro e Nord Italia. Ed ecco allora che durante la prima settimana di giugno un tratto dei già esistenti campi gara sul Volturno si sta rifacendo il look, anche in vista delle prossime gare in programma. Un plauso va naturalmente alla FIPSAS di Caserta la quale, malgrado le scarse risorse economiche, è riuscita a trovare i fondi necessari per sistemare le sponde e far trovare ai pescatori un ambiente confortevole, specialmente per il posizionamento dell’attrezzatura. Per adesso i lavori interessano il tratto del Campo Sportivo, che è stato allungato sfruttando una parte di sponda finora inaccessibile. Tutto ciò è stato determinato anche dalla piena dell’inverno appena passato, la quale ha purtroppo causato svariati danni e sradicato alcuni alberi permettendo alle ruspe di spianare un centinaio di metri in più, che in termini di piazzole corrispondono ad almeno una dozzina di posti nuovi. Personalmente auspico che gli sforzi operati da queste persone, piene di entusiasmo e volontà, portino risultati e soddisfazioni sempre maggiori. In primis la selettiva del Campionato Italiano Feeder credo che sia un piccolo ma meritatissimo regalo per la federazione locale e gli agonisti dell’area campana.