Notizie dal mondo

Assurdi aumenti per pescare in Campania


AUMENTO LICENZA DI PESCA IN CAMPANIA

La situazione è GRAVISSIMA! Attraverso il collegato alla finanziaria, la regione Campania con il DDL di cui all’oggetto, si appresta a modificare la legge regionale 17/2013. In particolare modificherà l’art.8, quello che istituisce l’albo delle associazioni di pesca sportiva. La regione vuole accomunare le associazioni ambientaliste a quelle di pesca sportiva! Infatti l’albo delle associazioni non sarà più “delle associazioni di pesca sportiva” ma “delle associazioni di pesca sportiva e ambientaliste operanti in regione”! Il paradosso è che le associazioni ambientaliste potranno gestire le acque pubbliche e imporre nuovi vincoli, oltre quelli già esistenti. Inoltre, altra assurda richiesta di modifica, è quella di prevedere per il concessionario la possibilità di imporre il pagamento dei tesserini giornalieri fino al 60% della tassa per la licenza tipo B (25 euro) e tesserini annuali fino a 4 volte la tassa della licenza tipo B (160 euro)