PESCA AL COLPO

Bimbi a Pesca nel Circeo


EVENTO BIMBI A PESCA A SAN FELICE AL CIRCEO

Come di consuetudine ormai, anche quest’anno si è svolta la 17° edizione di “Bimbi a Pesca”, gara di pesca tra Bambini fino a 14 anni, che sta conquistando sempre più adepti. Il crescente successo della manifestazione, infatti, è tangibile dal continuo aumento degli iscritti, che a detta degli organizzatori ha raggiunto il numero record di 280 bambini. A causa di questo l’organizzazione ha dovuto estendere la gara a tre turni visto che la banchina del Porto di S.Felice al Circeo è diventata, fortunatamente, troppo stretta. Perciò già dalla prima prova del sabato mattina, l’organizzazione ormai collaudata ma sempre prontissima ed efficente, ha fatto trovare tutto pronto per svolgere al meglio la competizione. Basti pensare che ad accogliere gli atleti svegli ma ancora assonnati c’era un bel cornetto con succo di frutta. Dopo la colazione inizia la competizione ed i giudici, a cui erano assegnati 10 bambini ciascuno, si recavano con la propria “colonia” sulle postazioni assegnate e organizzavano il tutto. Loro compito infatti è quello di pesare i pesci catturati e segnare le catture, aiutare i bambini meno avvezzi alla gestione del’attrezzatura e essere a disposizione per qualsiasi evenienza. Ruolo questo, svolto in maniera esemplare da tutti loro che ormai, visti gli anni in cui partecipo insieme ai miei figli, ho conosciuto in gran parte. Ogni tanto passavano persone dell’organizzazione con acqua fresca per dissetare sia atleti che accompagnatori ed alla fine, ciliegina sulla torta, una bella fetta di anguria fresca per tutti. L’entusiasmo che accompagna ogni cattura è una soddisfazione e le facce felici dei bambini mettono tutti d’accordo sulla magia della pesca. Vedere una sfilza di monelli di tutte le età, ognuno con la sua maglietta, il cappellino e la canna da pesca fornite dagli organizzatori, allineati sul molo è uno spettacolo, specialmente per gli agonisti come me abituati a vedere i campi gara pieni di “anziani”. Al termine delle tre prove la domenica sera cerimonia di premiazione diventata ormai suntuosa , con una bellissima location delineata e preparata al meglio. Alle 18,00 tutti pronti per ricevere il diploma e medaglia prevista per per tutti i partecipanti oltre a riconoscimenti per i più meritevoli. Per perseverare nello spirito di sportività non si stilano classifiche e si cerca giustamente di mantenere l’agonismo più lontano possibile. Applausi per tutti e alla fine un buffet degno di cerimonie “regali” con ogni ben di Dio, preso d’assalto, dopo il passaggio prioritario dei bambini anche dai genitori che meritano comunque una menzione per lo sforzo profuso. In conclusione anche quest’anno ho assistito ad una manifestazione bellissima, organizzata in maniera impeccabile e con una passione infinita dal Circeo Fishing Club, formato da persone eccezionali e sempre sorridenti, pronti ad insegnare sportività, cura del pesce e delle sponde. Un velo di tristezza mi prende quando penso che tra tre anni non potrò più partecipare.