Ostellato Vecchio Emilia Romagna

Campo Gara – Ostellato Vecchio


CAMPO GARA – OSTELLATO VECCHIO

Come arrivare: provenendo da Milano, Torino, Bologna e Firenze percorrere l’autostrada A1. A Bologna seguire le indicazioni per l’A13 Bologna – Padova fino all’uscita di Ferrara Sud. Prendere la superstrada senza pedaggio che porta a Porto Garibaldi ed uscire a Ostellato. Direzione Ostellato, non entrare in paese e percorrere la strada che passa attorno al paese. Al quarto incrocio girare a destra, superare la rotonda e continuare per circa 700 metri finchè non si giunge ad uno svincolo. Si è giunti così al campo gara di Ostellato Vecchio.




Andando a destra si entra in paese, svoltando a sinistra si va verso il vecchio campo gara di Ostellato utilizzato per anni per le gare di Eccellenza e Italiani rimesso completamente a nuovo. Passato il ponte girare a destra oppure, se non è possibile entrare sul campo a causa del senso unico, prendere la prima strada che si trova sulla destra e seguirla per alcuni chilometri finchè non si raggiunge un cancello che immette sul canale.

Caratteristiche del canale ad Ostellato Vecchio: Larghezza canale: dal punto di largo intorno 90 metri nel tratto a valle vicino al ponte, il canale tende a restringersi man mano che si procede verso monte fino ad una larghezza di circa 50 metri in concomitanza del chilometro 2,5. Profondità tra 70 centimetri e un metro, tende a rimanere tale per tutta la larghezza del campo gara risultato leggermente più profonda nei punti centrali. Attenzione in futuro in quanto verranno effettuati dei lavori di dragaggio che tenderanno ad aumentare la profondità in alcuni punti. La sponda e la strada sono state completamente rifatte durante il biennio 2009-2010.

La strada bianca scorre parallela al canale e la carreggiata risulta larga abbastanza per il passaggio di due macchine. Le macchine vanno parcheggiato dal lato dell’acqua. La sponda è naturale. Tra la strada e la banchina è presente un argine alto circa tre metri. Attualmente in caso di pioggia è obbligatorio restare sulla carreggiata e non abbandonarla in quanto non è ancora cresciuta l’erba ai bordi della strada che permetterà in futuro maggiore stabilità.

Fondo melmoso, in alcuni punti lo strato è talmente spesso che la sonda può sprofondare per 5 – 10 cm. Nella parte bassa del campo gara è presente un rialzamento del fondale in mezzo al canale tipo “schiena di mulo” in cui ci sono solamente 50 cm mentre sulla sponda opposta si arriva anche ad un metro e mezzo di profondità. A causa del rialzamento del fondale sono presenti delle erbe marce che risultano essere degli ostacoli durante il recupero della lenza con l’inglese.

Alcuni picchetti presentano dei canneti. La sponda opposta presenta solamente canneti che si allungano in acqua risultando fondamentali per le zone di rifugio da parte dei pesci. Attenzione nel sottorivo alla presenza di alcuni ostacoli che potrebbero causare difficoltà nel recupero della nassa. Corrente da assente a moderata a seconda delle condizioni atmosferiche. Attenzione nel posizionamento della panchetto in molti picchetti in quanto, dopo prolungati periodi di pioggia, la sponda sembra non essere particolarmente stabile.

Notizie indispensabili

Il campo di gara è soggetto ad un particolare regolamento istituito dalla Fipsas Ferrara.

Aggiornamento pescosità : Ottima pescosità sul campo gara di Ostellato Vecchio, come ad Ostellato Le Vallette. In particolare pescando a feeder diverse catture.

Specie Ittiche

Breme – Carpa
Carassio – Siluro
Anguilla – Alborella
Persico Sole – Pesce Gatto

Indispensabile

  • Un guadino a manico lungo da 4 metri.
  • Nassa minimo 3,5 metri con maglie molto fini
  • Pedana per panchetto
  • Contenitore con corda per prendere l’acqua o canestro d’acqua

 Esche Consigliate

  • Cagnotti  –>         voto 5 / 5
  • Ver de vase –>   voto 5 / 5
  • Vermi  –>             voto 4 / 5
  • Caster –>             voto 4 / 5
  • Mais  –>               voto 2 / 5

Tipologia di pastura

  • Terra pesante scura con aggiunta di cagnotti morti –> quantità consigliata da 2 a 6 litri
  • Terra di somma in caso di utilizzo del fouilles –> quantità consigliata da 2 a 4 litri
  • Pastura nera a grana medio – fine –> quantità consigliata da 2 a 8 litri – Milo Alkimia – Bait-Tech Pro Natural Dark

ALBERGHI CONSIGLIATI

Albergo Airone ad Ostellato – CLICCA QUI

Alloggio Abitativo Migliarino – CLICCA QUI

B&B Il Girasole – CLICCA QUI

Agriturismo Novara – CLICCA QUI