PESCA A FEEDER

Canal Bianco in piena – CIS Feeder si parte male!


CIS FEEDER – CANAL BIANCO IN PIENA

Come ampiamente prevedibile, a causa degli eventi meteorologici degli ultimi giorni ed in particolare dopo la forte di ieri e stanotte su tutta la Pianura Padana, il Canal Bianco ha visto aumentare la propria portata d’acqua, cambiando anche la propria colorazione. Questo è dovuto al fatto che il canale in questione, che prende vita dal Mincio a Mantova, durante il suo percorso di circa un’ottantina di chilometri riceve le acque di tutti i canali del mantovano, veronese e della provincia di Rovigo. Canali che in caso di forti temporali ricevono le acque provenienti dai campi. Acqua che ovviamente è sporca e carica anche di diserbanti vari. Tutto ciò si riversa nel Canal Bianco e determina prima un cambiamento di colorazione con color cioccolato, in seguito un aumento di portata al punto che non esiste più il problema della marea in quanto la corrente si muove solamente in direzione est, verso il mare. Tutto ciò porta anche ad un’apaticità dei pesci specialmente nelle prime 24 / 36 ore dall’arrivo della piena. Una situazione che in Canal Bianco si è già vissuta nel 2013, quando il campo gara de Le Chiatte ospitò la prima prova delle qualifiche Nord per l’Italiano Feeder e che vide una pescosità molto bassa, con la pesca al siluro a farla da padrone. La giornata odierna non sta registrando buone notizie, con il pesce che non mangia e la corrente molto forte. Molto probabilmente la giornata di domani sarà ancora simile, anche perchè il meteo non promette nulla di buono per la giornata di venerdì. La situazione potrebbe migliorare solamente in occasione della seconda prova della domenica. Ciò che stupisce di più è che giravano notizie secondo cui le piogge di ieri non avrebbero influito sulle condizioni del canale e che la piena sarebbe arrivata solo nella giornata di lunedì. Dichiarazioni di facciata per non creare allarmismi? Ci verrebbe da dire…un classico italiano!