www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Itinerario Pesca Lombardia – Canale Sabbioncello

IL CANALE SABBIONCELLO A MANTOVA

Il canale Sabbioncello nasce nel mantovano a Quingentole e attraversa tutto il territorio del comune di Quistello prima di entrare in provincia di Modena. E’ un canale artificiale largo circa una ventina di metri che rifornisce di acqua sia la campagna, che l’industria modenese. Nel periodo invernale il canale subisce un abbassamento del proprio livello come avviene in quasi tutti i corsi d’acqua artificiali della zona collegati alla Fiuma. Il livello si attesta attorno ai cinquanta centimetri e viene utilizzato dalla Fipsas provinciale di Mantova come bacino di mantenimento di tutto il pesce che viene recuperato durante lo svaso autunnale dei vicini canali portati in asciutta. A partire da metà aprile, fino a circa inizio ottobre, il Sabbioncello risulta essere nel suo periodo di massimo riempimento con una profondità che varia tra un metro e mezzo e due metri. Qualunque sia il livello presente, la pesca è consentita solamente nel periodo che va dal primo di marzo al trenta di novembre. Dal punto di vista della pesca il canale è molto interessante in quanto presenta un’altissima varieta di specie ittiche che vanno dalle breme ai carassi alle carpe, oltre ad alborelle di grossa taglia, anguille, luciperca ed anche barbi che entrano dal vicino Po. Come il Cavo Lama, l’Agro Mantovano o la Fiuma, anche il Sabbioncello ha le sponde naturali in erba e terra, ricche di cannetti su entrambe la sponde. Ciò permette diverse tipologie di pesche con cui si può affrontare questo canale, dalla classica roubaisienne a più distanze, canne fisse anche corte e canna all’inglese per pescare vicino alle cannette sulla sponda opposta vista la corrente praticamente assente. Nonostante sia un campo gara permanente, stranamente è utilizzato molto poco per le gare dalla Fipsas di Mantova. L’ultima manifestazione importante svoltasi sul Sabbioncello risale a qualche anno fa quando l’allora commissario tecnico Giampiero Barbetta portò uno stage per la Nazionale Femminile di pesca al colpo. Nel periodo di inizio stagione rende molto la pesca a feeder e chissà che non possa diventare un nuovo campo da utilizzare per questa specialità.

 

Translate »