www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Canna da riva – 1° Trofeo Mediterraneo a Marina di Ragusa

1° TROFEO MEDITERRANEO CANNA DA RIVA

Importante appuntamento, il 4 ottobre scorso, al Porto Turistico di Marina di Ragusa, splendida location della nostra isola maggiore, presso la quale si è svolto il 1° Trofeo Mediterraneo, gara open di canna da riva a carattere individuale organizzata dall’ASD Club & P di Modica. A rispondere agli inviti messi a disposizione dagli organizzatori sono stati ben cinquantadue atleti di diverse società siciliane in rappresentanza delle provincie di Ragusa, Siracusa, Agrigento e  Catania cui si sono aggiunti otto concorrenti dell’Hooked On Fishing Club di Malta che hanno donato un respiro internazionale alla gara. Ad accompagnare il clima festoso della kermesse, condizioni meteo marine eccezionalmente favorevoli tipiche di una classica giornata estiva in grado di far ben sperare in elevate quantità di pescato e relativi punteggi da portare alla pesatura. Al via molti degli agonisti più accreditati sembrano partire con la classica peschetta del sottosponda iniziando a spigolare qualche pescetto da insidiare in prossimità della banchina. Cominciano così ad andare in nassa saraghetti, salpe e piccole oratelle immediatamente disposte ad abboccare ad inneschi a base di polpa di gambero o di anellidi come muriddu ed arenicola. A circa un’ora dall’inizio della gara, con il sole ben alto nel cielo, cominciano a registrarsi i primi cefali, specie la cui cattura alla fine delle ostilità si rivelerà determinante per la vittoria del settore e dei primi posti assoluti. A farla da padrone, come al solito, i due settori terminali di inizio e fine campo gara, laddove grazie ad una pasturazione mirata e una impostazione di pesca con lunghe fisse e bolognesi si sono registrati sacchetti di oltre 2000 punti. Poche catture, dunque, maggiormente costituite da pesci di buona taglia hanno consentito a Lorenzo Russo dell’ASD Fish & Furious Tubertini di Ragusa di aggiudicarsi il trofeo seguito sul podio da Guglielmo Puzzo del Club C&P di Modica e da Marco Manzella del Poseidon Team Colmic di Lentini. Subito a ridosso dei primi si piazzavano altri nomi noti dell’agonismo siciliano come Lorenzo Aliano sempre del Poseidon Team Colmic, insieme a Ruggero Proietto del Big Fish di Sambuca di Sicilia (AG) ed a Raymond Farrugia del HOFC di Malta per restare ai primi di settore. Assolutamente degna di nota la premiazione, arricchita dai prodotti messi a disposizione dagli sponsor tecnici della manifestazione come Colmic ed  Ellevi, che ha coinvolto addirittura i primi quaranta classificati oltre all’atleta più giovane come il sedicenne maltese Brincat Bjorn. Da riportare, infine, la radiocronaca in diretta della competizione curata dall’emittente locale Radio Sole, con interviste a fine gara a diversi atleti unitamente ad un reportage televisivo curato dall’emittente “Canale 74” disponibile per la visione gratuita sulla piattaforma Youtube.

SETTORI E CLASSIFICA trofeo Mediterraneo

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI

Per Fishingmania – Testo e foto di Rino Scalzo

Translate »