PESCA AL COLPO

A Castelsangiovanni la classica di chiusura d’anno


GARA DI FINE ANNO AL LAGO DI CASTELSANGIOVANNI

Così come si era inaugurata, il 1° gennaio scorso, domenica 29 dicembre si è conclusa la stagione agonistica del carpodromo AL LAGO di Castelsangiovanni. Una ventina i fedelissimi di questo lago che anche nella stagione più fredda è in grado di soddisfare le velleità di chi non vuole abbandonare la roubaisienne nel fodero. Giornata non fredda, ma con un fastidioso vento laterale che ha penalizzato i concorrenti dei numeri bassi costretti ad appesantire le lenze a discapito dei piccoli carassi e delle carpe molto sospettosi in questo periodo dell’anno. Pesca molto lunga nella speranza di trovare il branco di pesce rifugiatosi al centro del bacino con lenze molto leggere e ami molto piccoli che hanno però contributo alla perdita di qualche bella carpa in fase di recupero. Di tutt’altro tono la pesca nel periodo caldo con pesce catturabile anche a galla con la misura della roubaisienne ridotta a otto metri, come impone il regolamento, per pesi che superano anche i quaranta chili. Col freddo la pescosità diminuisce attestandosi a circa paio di chilogrammi per concorrente, come dimostra questa gara di fine d’anno e nella quale l’assoluto porta il nome di uno dei garisti più famosi della provincia di Piacenza: il nazionale Michele Naro che ha primeggiato nel suo settore con cinque chili e mezzo. Nell’altro settore vittoria del neo acquisto dei Garisti Piacentini Mondo Pesca: Angelo Bugada con poco più di tre chili. Premiazione effettuata presso il ristorante del carpodromo dall’organizzatore Daniele Devoti di Mondo Pesca inarrestabile macchina di gare per tutti i suoi clienti sia nella stagione fredda come in quella più calda.




CLICCA QUI per la classifica