PESCA AL COLPO

CIS Colpo – A Spinadesco è un monologo Lenza Emiliana Tubertini


CIS COLPO – SPINADESCO METTE LA LENZA EMILIANA AL COMANDO

Dopo le prime due prove c’era grande stupore per la presenza ai piani alti della classifica della Valdera Pontederese Colmic, squadra giovane e molto forte che aveva dominato il Canal Bianco ad Adria. Era l’inizio della stagione, un inizio che aveva visto clamorosamente attardate le compagini più blasonate, ma sono bastate solamente poche gare per far si che l’esperienza ultra decennale di certi agonisti  si facesse sentire. Ecco allora che giunti alla doppia prova di Spinadesco ci si aspettava qualche attacco da parte delle squadre da sempre ai vertici della classifica ed in primis della Ravanelli Trabucco padrona di casa. Come non detto, la Ravanelli ha mancato clamorosamente l’appuntamento con le gare casalinghe che le avrebbe permesso di attaccare il podio o addirittura il vertice, lasciando il via libera alla Lenza Emiliana Tubertini. Lenza Emiliana squadra A e Lenza Emiliana squadra B. La prima vincitrice nella giornata di sabato, la seconda nella giornata di domenica, conquistando tra l’altro la prima posizione in classifica generale con il gioco degli scarti quando manca ancora una sola prova al termine di questo appassionante Campionato Italiano a Squadre che ha visto tre squadre, finora, avvicendarsi al comando. Ultima prova che sarà il 18 ottobre sull’Ufente, in provincia di Latina, un campo gara molto insidioso, non molto ben visto nemmeno dai locali per la pesca al colpo. A tal proposito cercheremo di presentarvelo prossimamente con una pescata fatta dai nostri collaboratori.




Tornando al campionato a questo punto sembra una sfida a due tra le squadre della Lenza Emiliana visto che la seconda squadra ha ben 10 punti di vantaggio sulla terza in classifica ovvero la Valdera Colmic. In Ufente però tutto potrà ancora succedere e chissà che non la spunti una outsider!

7° PROVA – 126685_7 prova

CLASSIFICA GENERALE –  126685_classifica prima dell ultima prova con scarto