PESCA A FEEDER

CIS Feeder – 3° prova al Team LBF Italia Fishingitalia.com – Preston Innovations


3° PROVA CIS FEEDER AL TEAM LBF ITALIA FISHINGITALIA.COM – PRESTON INNOVATIONS

Si è appena conclusa la terza prova del Campionato Italiano a squadre di pesca a feeder in corso di svolgimento questo week end sulla Fiuma nei campi gara di Mandria Vecchia e Mandria Nuova. Il circus del feeder torna sul canale reggiano a distanza di tre settimane dal Campionato Italiano individuale. Condizioni completamente differenti rispetto alla fine di agosto, con il canale che si è completamente fermato, al punto che si è passati dall’utilizzo di pasturatori da 40 ed oltre grammi a semplici gabbiette e block end da non più di venti grammi. Pescata molto difficile, come da previsioni e decisamente tecnica alla ricerca di non molti carassi di taglia compresa tra i 50 grammi ed i quattrocento grammi. Come prevedibile le carpe hanno decisamente fatto la differenza in parecchi settori. Bastava catturarne una per fare degli interessanti balzi in avanti nel proprio settore. La vittoria di questa terza tappa è andata al Team LBF Italia Fishingitalia.com – Preston Innovations che si è riscattato dalle prove opache del week end di Adria sfoderando una strepitosa prestazione da sole 8 penalità frutto di due primi di settore, un secondo ed un quarto posto. La squadra campione d’Italia nel 2013 ha preceduto le due squadre del Team Mogliano Preston che hanno portato 9 e 10 penalità. 10 punti anche per una ritrovata Lenza Emiliana Tubertini ed 11,5 per l’Oltrarno Colmic. Proprio in virtù di quest’ultimo risultato ed un rallentamento della Cagnacci Colmic, i ragazzi della squadra fiorentina balzano provvisoriamente in testa alla classifica generale con 32,5 penalità, staccando di due punti proprio i ragazzi di Lentate sul Seveso della Cagnacci Colmic. Al terzo posto si piazza l’Alto Panaro Sensas Stonfo con 43,5 punti davanti alla F.lli Campana Tubertini ed Team Mogliano Preston con 45 punti. Nella giornata di domani si svolgerà la quarta prova, in una giornata che si prevede molto difficile e caratterizzata da pioggia e vento, oltre ad una pescosità che sicuramente risulterà inferiore a quella odierna.




TUTTE LE FOTO DELLE CLASSIFICHE E SETTORI – CLICCA QUI