PESCA A FEEDER

CIS Feeder – Un Canal Bianco da…Cagnacci!


CIS FEEDER 1° PROVA – VINCE LA CAGNACCI COLMIC

Il CIS Feeder è partito ufficialmente oggi con la prima prova in un difficilissimo Canal Bianco. Come avevamo già detto nella giornata di venerdì, le condizioni del canale non sono risultate delle migliori a causa dell’intorbidimento del canale padano ed il conseguente aumento di portata a causa delle cattive condizioni meteo che da metà settimana stanno condizionando il tempo in tutta Lombardia e Veneto. Dopo un venerdì difficile, con bassa pescosità, la situazione è migliorata in occasione della prima prova con il pesce che, come prevedibile, si è mosso maggiormente dopo essersi abituato alle condizioni del canale. Come ampiamente previsto, i siluri hanno fatto decisamente la differenza, con diverse catture di taglia nell’ordine tra il chilo ed i quattro chili, oltre ad esemplari più grossi che si sono solamente attaccati alle lenze senza riuscire ad arrivare a guadino. In queste condizioni c’è stato, anche nel feeder dopo il CIS colpo, il predominio delle squadre targate Colmic, con la vittoria di giornata per la società I Cagnacci Colmic con sole sei penalità, davanti alla sorpresa Oltrarno Colmic con dieci punti. Terza piazza per un’ottima Longobardi Milo con undici penalità e stesso punteggio per la Castelmaggiore Maver. Quinta piazza provvisoria per il Team LBF Italia Fishingitalia.com – Preston Innovations che ha subito mostrato gli artigli. Sorprende invece la squadra campione in carica della Lenza Emiliana Tubertini che si ferma a 22 punti, mentre fanno peggio i favoritissimi ragazzi del Team Mogliano Preston che chiude addirittira trentaduesima con ben 28 penalità, uno scarto in pratica. Nella serata di domani le classifiche progressive dopo le prime due gare di Adria, dopo un terzo di campionato.




TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI