www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

CODE DI TOPO – Differenze

A differenza di tutte le altre pesche dove il peso per il lancio è dato dall’esca (spinning) o dalla montatura (carpfishing, colpo), la pesca a mosca ha la peculiarità di non presentare peso sull’artificiale. Di conseguenza il lancio non può essere effettuato senza mandare in trazione la canna. Il nostro valido aiutante è la coda di topo, cioè “il filo” imbobinato sul mulinello.

Diversamente dalle trecce o dal tradizionale nylon, di code di topo ne esistono diverse tipologie. Ciò che le rede differenti le une dalle altre è il peso. Andiamo a scoprire in dettaglio tutte le code di topo esistenti, scoprendone le peculiarità.

Coda DT – Double Taper

Questa tipologia di coda inizia con il diametro inferiore, si ingrandisce ed alla fine ritorna al diametro di partenza. Il tutto in maniera esattamente simmetrica. Questo permette di girare il senso quando un lato è molto rovinato. Non è una coda che permette lanci lunghi, ma è una buona scelta.

Coda WF – Weight Forward

Come dice il nome stesso, è una coda che presenta il “peso indietro”. E’ infatti decentrata partendo con diametro piccolo immediatamente e si trasforma in un diametro di elevata dimensione, tornando gradualmente al diametro di partenza. Questa tipologia di coda permette lanci molto più lunghi ed un’ottima distensione della coda che si riflette sull’artificiale.

Coda ST – Shooting Taper

Tipologia particolare di coda che permette lanci davvero molto lunghi. Sono esattamente il contrario delle code WF

Coda L – Level

Tipologia di coda che presenta delle vere e proprie linee a sezione cilindrica e non conica.

Fattore Densità

Un’altra macro differenza è data dalla densità della coda:

Galleggiante – Vengono utilizzate per la mosca a secca o piccole ninfe di superficie. Sono completamente galleggianti.

Neutra – Si tratta di code che vengono ormai tralasciate in quanto per farle galleggiare bisogna ingrassarle, altrimenti rimangono appena sotto il pelo dell’acqua.

Intermedie – Sono code che affondano molto lentamente. Personalmente le utilizzo per la pesca a streamer in laghetto, anche se non è la mia tecnica preferita. Solitamente viaggiano sotto circa un metro dalla superficie.

Affondante – Le code ideali per la pesca con la ninfa ed ai grossi predatori. Viaggiano sul fondo ed il loro grado di affondamento varia a seconda della loro effettiva densità

L’ultima distinzione riguarda il peso ma per semplicità di spiegazione vengono indicate dalla 1 alla 12 con il simbolo #. Esistono però varianti di peso inferiore o maggiore.

Summary
CODE DI TOPO - Differenze
Article Name
CODE DI TOPO - Differenze
Description
Le differenze fondamentali delle code di topo.Breve articolo illustrativo per capire meglio quale acquistare e a che tecnica abbinarla.
Author
Publisher Name
Fishingmania
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Translate »