Colmic Day con la Lenza Aglianese PESCA AL COLPO

Colmic Day e Pranzo di Natale della Lenza Aglianese


PRANZO SOCIALE E COLMIC DAY PER LA LENZA AGLIANESE

Come tutti gli anni anche ad Agliana, in provincia di Pistoia, è tempo di grandi eventi con il consueto pranzo di Natale, anticipato dalla gara “Colmic Day” al Lago Primo Maggio. Lago in cui risiede la sede sociale dell’Aglianese Colmic con i locali dove si organizzano pranzi, cene ed eventi di ogni genere, come ballo, giochi ed incontri culturali e non. Presenti al pranzo quasi 200 persone fra tesserati e parenti delle varie discipline, oltre ad ospiti come autorità della Fipsas e del Comune ed in rappresentanza della ditta Colmic. La mattina, come anticipato, si è svolta la classica gara che ha visto ben 64 partecipanti sulla sponda del Lago Primo Maggio gestito dalla Lenza Aglianese. Numerosi i campioni al via della gara invitati dall’organizzazione che hanno riservato a loro uno spazio centrale del lago e che ha visto sfidare nello stesso settore Jacopo Falsini, Francesco Reverberi, Gino Govi, Giampaolo Schiesaro ed il neo acquisto Cristian Matteoli per quello che riguardava l’Oltrarno Colmic, mentre per la Lenza Aglianese erano presenti Marsalli, Benelli, Gallo, Mola, Nardi ed il giovane promettente Iacopini. A spuntarla su tutti è stato Marsalli, seguito da Falsini, Schiesaro e Benelli. Per gli altri partecipanti la sfida non è stata cosa da poco, molto agguerriti ma con uno spirito di grande amicizia, visto che il lago ha messo a dura prova i partecipanti.




Il fondale importante che caratterizza questo lago, sulla lunghezza dei 11/13 metri, varia dai 4 ai 7 metri, il che rende molto particolare e tecnica la pescata. Si deve infatti cercare di controllare la pasturazione in base a che altezza si voglia pescare. E’ possibile infatti catturare enormi amur pescando a galla nel primo metro di profondità oppure carpe e carassi da mezz’acqua in giù. Grazie all’enorme quantità di acqua presente, anche in condizioni di gelo il lago riesce sempre a regalare numerose catture in modo da far divertire in pratica tutto l’anno i pescatori della zona. Durante il periodo invernale, tutto lo staff di Massimiliano organizza sfidini nelle giornate di sabato e domenica mettendo in palio ricchi premi in generi alimentari. Un interessante incentivo che porta ad una partecipazione sempre notevole sia da parte dei tesserati dell’Aglianese, sia da parte dei pescatori delle zone limitrofe.

Tornando all’evento organizzato dall’Aglianese, oltre agli ospiti del settore pesca era immancabile anche la presenza delle istituzioni locali del Comune di Agliana. In primis il Sindaco Giacomo Mangoni, accompagnato dall’Assessore allo Sport Massimo Vannuccini che si sono complimentati per l’associazione e per tutte le attività che riescono a mantenere vive per la comunità di Agliana e non solo.

Durante il pranzo si è dedicato del tempo per le premiazioni ed i riconoscimenti agli atleti che si sono contraddistinti nelle manifestazioni sociali, provinciali e nazionali. A dirigere le operazioni il grande presidente Lido Mencuccini, il CT Tecnico per la pesca al colpo Massimiliano Gori e la sua spalla destra, il sempre presente Lorenzo Tempestini, con la presenza del giovane Sindaco Mangoni e dell’Assessore allo Sport Vannuccini. Per i riconoscimenti vengono chiamati per prima la coppia Govi – Reverberi, in rappresentanza dell’ Azienda Obiettivo Pesca che collabora sempre con la Lenza Aglianese per le esche su tutti i campi di gara in giro per l’Italia. E’ stato poi il turno del campione del mondo a squadre Jacopo Falsini in qualità di rappresentante per l’Azienda Colmic, sponsor tecnico della società, il quale a sua volta ha consegnato una targa alla Lenza Aglianese con stima e orgoglio per i risultati ottenuti anche nel 2015, ritirando un riconoscimento da parte del Presidente Lido e da tutto lo staff di Massimiliano e di tutta l’associazione Lenza Aglianese a riconoscimento della vicinanza dell’Azienda Fiorentina a tutte le attività agonistiche. Sfilano poi i premiati per quello che riguarda i migliori obiettivi raggiunti dalla Società, sia per la pesca al colpo che per le altre attività:
Vincitori Trofeo Provinciale di Pistoia a Squadre di pesca al colpo: Leggieri Marco – Giugni Alessandro – Bolognini Simone – Fabbri Gabriele.

Vincitore del Titolo di Campione Provinciale di Pistoia di pesca al colpo : Vezzani Alessandro

Vincitori Trofeo Regionale Masini di pesca al colpo: Iacopini Leonardo – Camicia Marco – Vezzani Alessandro – Pifferi Adriano

Vincitori Regionali a Coppie di pesca al colpo: Iacopini Leonardo e Camicia Marco

Vincitori campionato Italiano spinning da barca: D’Aniello – Melani – Elefanti – Vecchioni

Inoltre viene ricordata anche la promozione della seconda squadra al Campionato Italiano Società di pesca al colpo dal Trofeo di Serie A3 con Gori, Guarnieri, Melani, Cheli e la riconferma della prima squadra al CIS Colpo con Benelli, Marsalli, Mola, Gallo e Nardi.

Nardi Piero, attuale componente della Nazionale 2015 inoltre si riconferma nel Club Azzurro colpo 2016.

Nel settore Trota Lago invece ben 3 squadre che prenderanno parte al trofeo A3 del prossimo anno.

Beh, insomma, sia il Presidente Mencuccini sia il CT Gori, non possono che essere solo soddisfatti e orgogliosi di questa ennesima splendida annata agonistica della gloriosa Lenza Aglianese Colmic. Momento di commozione quando il Presidente Lido ha dato la parola ad un altro componente della società, Mirko Tosi, il quale si è sempre distinto per l’organizzazione e gli spunti di tutto ciò che riguarda la beneficenza. In particolar modo Mirko ha ricordato una piccola stella che, anche se passata per pochissimo tempo, troppo poco tempo fra di noi, ha riempito tutti i cuori dei componenti della Lenza Aglianese. Questa stella è il piccolo Manuel Cianferoni scomparso recentemente all’età di 5 anni per un tumore alla testa. L’associazione ha infatti deciso di devolvere al Reparto di Rianimazione dell Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze in memoria di Manuel il ricavato della lotteria del pranzo sociale ed anche la prossima lotteria di beneficenza di Agliana del giorno 19 e 20 dicembre prossimi. La società si e’ sempre interessata alle vicessitudini del piccolo Manuel e della Famiglia, ancora sono vivi negli occhi di tutti le immagini di mamma Alessia e babbo Andrea quando il 15 marzo scorso portarono il piccolo Manuel a fare visita agli amici pescatori al lago ad Agliana durante una gara con il lago addobbato a festa di palloncini e cuori tutti per lui.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI