www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Coppa Fisheries Piacenza – Comanda Gabriele Brullo

COPPA FISHERIES PIACENZA – GABRIELE BRULLO IN TESTA

Ad una sola settimana di distanza la Coppa Fisheries Piacenza di pesca a feeder torna in gara. I venti iscritti alla selettiva piacentina si sono ritrovati per la seconda selettiva sempre al carpodromo dei Laghi di Tuna. Nonostante le temperature più alte della settimana, la pescata è stata sempre molto tecnica.

A far la differenza ancora una volta il pesce di taglia, le carpe in particolare. Qualche carpa di taglia media è uscita, infatti i pesi si sono leggermente alzati rispetto a domenica scorsa. Ancora una volta, molti hanno optato per la ricerca dei carassi, importanti per fare peso.

Ancora assenti i pesci gatto, pesci che popolano in buon numero il carpodromo di Tuna. Inutile dire che i picchetti esterni hanno sempre dato una resa migliore. Ad avvantaggiarsi dell’esterno, anche in seconda prova, è stato Gabriele Brullo. L’agonista della Garisti Piacentini Mondopesca ha vinto il proprio settore con circa 15 chilogrammi. Una vittoria che gli permette di mantenere la vetta della classifica.

Alle sue spalle Stefano Fontana della società lodigiana Codogno 80, anch’egli con due penalità. A dividere i due solamente il differente peso. Circa sei chilogrammi e mezzo a favore del primo. Terza piazza provvisoria per Roberto Sardo del Team LBF Italia Preston che vince il proprio settore e si ferma a tre penalità.

Alle sue spalle ritorna prepotentemente in corsa Angelo De Pascalis del Team LBF Italia Preston con quattro punti. Per il campione di Calendasco una importante vittoria di settore dopo il terzo posto della prima gara.

Manca una sola prova alla fine di questa Coppa Fisheries Piacenza e si svolgerà la seconda domenica di marzo. In primi classificati, in base al quorum, accederanno alle semifinali al Lago di Bezze.

Le classifiche della Coppa Fisheries Piacenza sono nella galleria immagine.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI

Translate »