Coppa Sud Feeder 2018 PESCA A FEEDER

Coppa Sud Feeder 2018 – Molise sempre in testa


COPPA SUD FEEDER 2018

La 3° prova della Coppa Sud Feeder, svoltasi il 4 febbraio 2018 sempre all’impianto del Lago Le Due Isole di Vitulazio, è stata quella più combattuta e tirata. Infatti a parte qualche exploit, i settori si sono vinti con differenze minime, sul filo di lana. I sospettosissimi pesci hanno reso complicata, ma avvincente la pescata su tutta la sponda permettendo a chi è stato più bravo di staccare gli altri. Da segnalare l’ottima prova di Rosario Varlese che sbaraglia il settore B. Degno di nota anche il duello tra Raffaele Simonetti ed Alessio Di Placido che hanno superato i 20 kg di pescato lottando fino all’ultimo. Alla fine Simonetti stampa 21500 grammi di peso e si aggiudica il settore A, con l’ottimo Di Placido che si dovrà arrendere con 20290 grammi.




Nel settore B Mario De Mita supera Luca Caccavelli per meno di 500 grammi. Nel settore C la “guerra” a colpi di carassi se la aggiudica Giacinto Cefaratti con 6270gr. Segue Pierfrancesco Cocca che si deve arrendere per soli 120 grammi e stacca il bravo Leonardo Di Fruscia di soli 100 grammi.

Se i settori sono stati combattutissimi la classifica non è da meno. Sia Leandro Barchiesi che Antonio Iosue hanno avuto una debacle che ha permesso agli inseguitori di superarli. Passa in testa infatti Mario De Mita con 5 penalità seguito da Giuseppe Cianciosi e Alessio Di Placido a 6 penalità. Dietro di loro gli ex capoclassifica a 7 punti. I primi 6 sono separati solamente da 2 punti. La quarta prova ci dirà chi sarà stato il più bravo.

Per quanto riguarda la classifica a squadre da sottolineare la bella prova della squadra Molise C, che si piazza seconda con 10 penalità. A superarla, solo per miglior piazzamento, c’è solo la fortissima compagine di Cassino che recupera tre punti preziosi alla “lepre” Molise A. Anche per quanto riguarda le squadre la quarta prova sarà determinante per scoprire chi si aggiudicherà il trofeo.

Appuntamento allora al 25 febbraio per l’ultima prova di questa avvincente competizione.