PESCA AL COLPO

Una domenica da Serie A


GIORNATA RICCA DI TROFEI DI SERIE A

Dopo la scorpacciata di campionati italiani della settimana scorsa, quando in Fiuma fu Italian Day con le finali dei campionati italiani individuali di pesca al colpo per seniores, donne, master e le quattro categorie giovanili, ricominciano i campionati a squadre di secondo livello, i quali arrivano da una pausa medio – lunga per il periodo di ferie di agosto. Nella giornata odierna del 7 settembre sono andati di scena quattro Trofei di Serie A. Il Canale Fissero nei consueti campi gara di Garolda e Cà Vecchia ha ospitato la quarta prova del Trofeo di Serie A2. Giornata che ha visto dei punteggi relativamente alti per vincere la classifica di giornata. E’ il turno de Le Aquile Colmic con dieci penalità, davanti alla ASD Camaldoli Maver con 11,5 punti ed al duo fermo a 13 penalità composto da Amo Santarcangiolese Colmic e GPO Imolese Tubertini. Grazie al vantaggio accumulato nelle precedenti tre prove, continua la leadership della ASD Amici per la pesca 2011 con 63 punti e nonostante la prova da metà classifica del Fissero. Si avvicina l’Amo Santarcangiolese Colmic che ora dista solo tre punti dalla vetta e la Canne Estensi Colmic fermi a 69 punti.




GIORNATA

GENERALE

Ritornano in Mandria gli agonisti del Trofeo di Serie A3 ed il canale reggiano non delude le aspettative offrendo una discreta pescosità di due chilogrammi tondi, tondi per concorrente, con le ultime due zone a rendere di più rispetto alle altre. E’ quasi perfetta la gara della Lenza Torrelaghese Colmic che sfiora il quattro su quattro concludendo a 5 penalità. E’ una giornata che vede però altre squadre a totalizzare punteggi bassi. Alla fine sono ben quattro a stare sotto i dieci punti. Punteggi che normalmente significano trofeo di giornata. Seconda è la LP Valdera L. Pontederese Colmic con 8 penalità e mezzo, mentre terza si piazza la Vasca Azzurra Pappiana Tubertini con 9 penalità, così come la Pasquino Colmic. Valdera che recupera ulteriori due punti e mezzo ai capoclassifica della Lenza Aglianese Colmic: 47 punti contro 47,5 punti. Staccata di poco la Vasca Azzurra Pappiana con 51 penalità. Punteggi davvero bassi che lasciano ancora molto di aperto per la vittoria finale, mentre per quanto riguarda il passaggio in CIS dovrebbe essere tutto deciso, salvo scivoloni improvvisi.

GIORNATA

GENERALE

E’ indietro di una prova il Trofeo di Serie A4 rispetto agli Trofei di Serie A. Terza prova in Tevere ad Umbertide e vittoria per il Gubbio Lenza Eugubina Maver con 8 penalità, davanti alla Goldenfish Tubertini con 13 penalità ed alla ASD Pesca Club Cannara Gualdese con 15 punti. Con la vittoria di giornata la Gubbio Lenza Eugubina Maver appaia in vetta la ASD Fishing Club Morrovalle a 52 punti. Dietro però non stanno a guardare e la terza in classifica, la Ass. Pesc. Valfabbrica che dopo due prove era in testa, insegue a mezza penalità di distacco assieme alla Aquafans Team Sensas Alcedo.

GIORNATA

GENERALE

Doppia giornata di prove per la A5 al Lago di Bomba. Terza e quarta prova in un solo week end. Vittorie per la nuova Tiburtina Preston Italica con 9 penalità al sabato e per la Lenza Dannunziana con 6 punti, portando maggiori distacchi alle più dirette inseguitrici. Pesi a dir poco interessanti per questo bacino.

TERZA PROVA

QUARTA PROVA