Esche da Luccio - Ibrido Fladen Fishing Fladen fishing

Esche da Luccio – Ibrido Fladen Fishing


ESCHE DA LUCCIO – IBRIDO FLADEN FISHING

Quattro dimensioni, quattro grammature, stessa funzione e ottimo indice di catturabilità. Queste sono le principali caratteristiche dell’ibrido Fladen Fishing, una delle tante esche da luccio dell’azienda svedese. Per chi non fosse pratico della pesca al luccio, l’ibrido è un’esca che presenta una parte dura, hardbait ed una parte in silicone. Dura frontalmente, siliconica posteriormente. Inevitabile per avere un miglior movimento dell’esca.




L’utilizzo è caratterizzato da tre tipologie di recupero. Molto lento per un recupero in profondità. Medio per un recupero ad un metro dalla superficie dell’acqua. Veloce per un’inusuale utilizzo a top water. Presenta un movimento sinuoso determinato dalla coda realizzato in falcetto siliconico. Risulta essere molto catturante in tutti gli ambienti di pesca. Consigliato per la pesca dalla barca verso gli spot con acqua bassa che degradano sia lentamente, che velocemente, ben si comporta anche nella pesca a spinning da riva. In questo caso il consiglio è di utilizzarlo in profondità, lasciandolo cadere verso il fondo per qualche secondo, naturalmente in base alla profondità dello spot che si sta affrontando.

QUATTRO MODELLI

Come già detto inizialmente, questo modello di esca da luccio è disponibile in quattro versioni. La prima, di piccole dimensioni, lunga 13 centimetri e 18 grammi di peso. Consigliato nelle situazioni di pesce piccolo e per la pesca del black bass. Seconda versione da 19 cm e 30 grammi. Anche in questo caso ideale per lucci di piccole dimensioni e ricerca dei grossi black bass.

Le successive due versioni si presentano con una forma allungata, il che aiuta la fase di lancio e conseguentemente la precisione. Terza versione da 22 cm e 50 grammi di peso. Versione intermedia, il cui utilizzo è consigliato nei momenti di stallo, con il pesce apatico. Il recupero lento, simile ad un pesce in difficoltà, stimola l’interesse del predatore per una preda facile.

Infine la versione più grossa, quella da ben 28 centimetri ed 80 grammi di peso. Esca consigliata per le situazioni di pesci di grossa dimensione. Pescando il luccio, la mangiata non risulta violenta ma tende ad incurvare la canna. Il luccio ha l’abitudine di seguire l’esca, puntando e toccando con il muso la coda. Nel momento in cui si inizia a sentire la presenza del pesce rallentare il recupero fino quasi a fermarlo e poi riprendere il recupero. Nella maggior parte dei casi seguirà la mangiata del luccio.

Queste esche da luccio della Fladen Fishing sono disponibili in otto colorazioni diverse. Gli ibridi Fladen Fishing sono disponibili nei punti vendita Fladen Fishing.