NOTIZIE DAL MONDO

Che evento il 1° Trofeo Noi Amici della Pesca per la Sclerosi Multipla


TROFEO NOI AMICI DELLA PESCA PER LA SCLEROSI MULTIPLA

Il giorno 30 aprile 2016 il Lago Borghese ha visto lo svolgimento di una delle manifestazioni più sentite dal punto di vista umano per l’ambito della pesca, al punto da riunire in pochi metri quadrati un gran numero di pescatori famosi e non, oltre alle più importanti aziende del settore. L’evento in questione è il 1° Trofeo Noi, Amici della Pesca per la Sclerosi Multipla. Un evento dall’importante impatto benefico per raccogliere fondi sulla ricerca per la Sclerosi Multipla. Un’iniziativa che già aveva avuto un inizio lo scorso anno nel cremonese e che grazie all’importante impegno di Fabrizio Fracassi, Luciano Mereu, Raffaele Guria, Carmelo Melini, Ciccio Famà, Rocco Scarcella, Sebastiano Sedda, Piergiorgio Forcella, Agostino Murgia e Gabriele Ciampalini è stata portata in Toscana in uno dei laghi più importanti per la pesca commerciale italiana, il Lago Borghese di Monsummano Terme. A questa giornata, che ha visto anche lo svolgimento di due piccole garette dedicate sia alla pesca al colpo, che al feeder, hanno partecipato personaggi di spicco della pesca a partire dal Presidente Fipsas sezione Acque Interne Maurizio Natucci. Inoltre presenti diversi campioni del mondo della pesca al colpo come Francesco Casini, per anni titolare della nazionale seniores di pesca al colpo plurimedagliato, Massimo Ardenti, commissario tecnico della nazionale master di pesca al colpo tre volte campione del mondo, Jacopo Falsini, Enrico Bonzio, Mario Molinari e tanti altri ancora. Non c’è da dimenticare anche l’appoggio di diverse ditte del settore come Colmic, Italica, Trabucco, Balzer, Browning, Pan & Company, Ellevi. Sicuramente quello di fine aprile non sarà sicuramente la prima ed ultima iniziativa per questa giusta causa. Siamo sicuri, come lo è il suo organizzatore Fabrizio Fracassi, che anche in futuro ci saranno altri trofei di questo tipo non solo in Toscana ma in giro per l’Italia, con l’appoggio delle aziende e della stessa Federazione Italiana di Pesca Sportiva.