www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Fish24 e Maurizio Teodoro presentano la rouba Superba Mini Marginal Milo

LA MINI ROUBAISIENNE SUPERBA MINI MARGINAL MILO SCOPERTA CON FISH24 E MAURIZIO TEODORO

Uno dei mercati più interessanti per aziende e negozi nel periodo estivo è sicuramente quello delle mini roubaisienne. Classiche canne ad innesti che invece di avere una lunghezza massima di tredici metri si fermano molto prima con misure che partono da tre metri fino al massimo sette metri. Un prodotto che fino a qualche anno fa poteva sembrare un’enorme follia, ma che invece si sta scoprendo essere uno dei più venduti per tutti coloro che frequentano i carpodromi. Le mini roubaisienne sono ideali per la pesca in laghetto alle carpe sia di piccola che, soprattutto, grossa taglia, in quanto sono realizzate con carbonio super resistente ad alto modulo. Utilizzando queste canne si vanno a salvare i quarti, quinti e sesti pezzi che vengono maggiormente sollecitati pescando nel sottosponda. Questa pesca la possiamo catalogare in diverse maniere, sia come “rattopesca” o “pecca”.

L’azienda Milo è molto sensibile a tutto ciò che riguarda l’ambito della pesca alla francese con la roubaisienne. Non a caso ogni anno le roubaisienne Milo riscuotono sempre un grande successo tra i pescatori, anche quelli non sponsorizzati dall’azienda milanese. Ciò è dettato da diversi motivi, sia per la cura dei dettagli, sia soprattutto per le prestazioni offerte in termini di leggerezza, bilanciatura e resistenza. Negli ultimi tre anni Red Fifty, Crimson ed Incredible sono state tra le roubaisienne più vendute ed apprezzate in tutta Europa. Per quanto riguarda le “corte”, Milo ha sempre guardato con molta attenzione al prodotto da laghetto iniziando a produrre anni fa delle roubaisienne da nove metri. Seguendo ciò che dettava la moda del momento, è arrivato anch’esso ad inserire in catalogo le mini roubaisienne. Al momento si possono trovare quattro modelli, tutti molto interessanti che rispondono alle necessità del pescatore. Sfruttando il tanto atteso arrivo dell’estate (anche se è durato poco visti i perenni temporali che colpiscono il Nord Italia), abbiamo visto in azione la top di gamma: la Superba Mini Marginal.
Per l’occasione ad accompagnarci c’erano il rappresentante di zona milanese Maurizio Teodoro, agonista e pescatore di grande esperienza oltre che commissario tecnico tre volte campione del mondo con donne ed under 14 ed un negoziante che ha da poco aperto la propria attività nel mondo della pesca, Christian Novelli. Christian è il titolare del neonato negozio Fish24 situato a Corsico in Via Ugo Foscolo 13B. Un negozio che, nonostante sia aperto da soli quattro mesi, sta iniziando a diventare un importante punto di riferimento per molti pescatori in quanto si trova in una zona strategicamente ottimale dal punto di vista della viabilità e ben fornito in diverse tecniche. Pesca al colpo, pesca a feeder, trota lago, spinning, carpfishing e pesca in mare sono i punti di forza di Fish24 e nel corso dei prossimi mesi è programmata un’ulteriore espansione di prodotti in vendita. Per quanto riguarda la pesca al colpo, Fish24 presenta un ampio spazio dedicato ai prodotti targati Milo e, considerando la zona ricca di piccoli carpodromi, le mini roubaisienne Superba Mini Marginal. Per mettere in pesca questi straordinari prodotti in questa pesca che potremmo definire da “tiro alla fune”, abbiamo pensato di recarci a Vermezzo, in un piccolo impianto sovrapopolato da carpe di taglia media, per lo più attorno al chilogrammo di peso con rari esemplari di taglia oltre i due chilogrammi. Un posto comodo da raggiungere, situato ad una ventina di chilometri da Milano ed una decina dal negozio Fish24, dove è possibile parcheggiare la macchina alle spalle del proprio picchetto e posizionare comodamente la propria attrezzatura. La scelta di andare a metà giornata non è stata casuale, in quanto con il sole alto è più facile effettuare una pesca di sottosponda.

Per corredare al meglio questa uscita, non potevamo che vedere in azione prodotti totalmente targati Milo ed abbinati a questo tipo di pesca, che in futuro potrebbe anche portare all’organizzazione di gare con misura massima non oltre i quattro metri a roubaisienne. Un paio di anni fa Milo era uscito sul mercato con una linea Concept Carpodrome ideata prettamente per la pesca in carpodromo che presenta al suo interno una serie di ami barbless, elastici cavi di grossa dimensione, connettori dacron ed una nuovissima serie di galleggianti. Tre tipologie di prodotti che non potevano mancare per una pescata in carpodromo per combinare al meglio la montatura più adatta. Lenza che fondamentalmente non richiede particolari difficoltà di realizzazione. Pescando sottoriva, su pesci quasi abituati a mangiare in velocità, è sufficiente utilizzare galleggianti di grammatura non oltre il mezzo grammo, a cui basterà porre al di sotto 4/5 piombini sufficienti per tarare la lenza. Difficile che le carpe in frenesia alimentare si preoccupino del peso del galleggiante o della dimensione di amo e filo. A proposito di galleggianti, Maurizio Teodoro ha sfoderato dalla propria cassettina la novità di inizio giugno 2016 : i Gerardix Carpodrome. Cinque galleggianti di cui uno studiato appositamente per la pesca con la pasta per soddisfare le volontà dei pescatori francesi. Per quanto riguarda gli altri si tratta di quattro prodotti ideali per le classiche pesche con esche naturali od i pellet. Si tratta di “galleggi” particolari, con antenna e deriva in fibra, indistruttibili. In più, il corpo in balsa è stato studiato appositamente in modo che si possa sfilare dalla deriva ed il filo passi al suo interno.

Passiamo ora a parlare in dettaglio delle Superba Mini Marginal, le superstar di questa veloce sessione di pesca. Un prodotto quasi unico nel suo genere, con un rapporto di qualità prezzo a dir poco conveniente. Che si tratti di una roubaisienne alla massima lunghezza o di una “mini” da non più di cinque pezzi, se presenta il logo di Milo sicuramente si tratta di un prodotto estremamente valido. Milo è l’eccellenza della pesca, sia che si parli di pesca in bolognese, in canna fissa o roubaisienne. Perché si tratta di una canna unica nel suo genere? Semplice, perché Superba Mini Marginal non è una canna, è una linea di canne, il che è molto diverso. La scelta ricade non su un solo prodotto, ma su ben sette misure. In questo modo è possibile avere a disposizione una vera e propria serie di canne, come se fossero i frustini da alborella. Si parte dalla 2,50 metri per arrivare alla sette metri. Nel mezzo troviamo la tre metri, tre metri e mezzo, quattro metri, cinque metri e sei metri. Sette Superba Mini Marginal realizzate con fibra di carbonio di fattura giapponese, con un diametro molto sottile. Nonostante possano sembrare molto leggere, allo stesso tempo sono decisamente resistenti. Tutte le canne della linea Superba Mini Marginal sono vendute direttamente con lo strippa sul secondo pezzo per gestire al meglio il pesce una volta in canna.

Non c’è molto da dire a riguardo della pescata a Vermezzo, se non che le canne e tutti i prodotti messi in azione si sono comportati egregiamente sulla pesca di velocità di queste carpe. Sicuramente l’utilizzo di canne ad innesti così corte aiuta non poco l’azione stessa di pesca ed anche la confidenza del pescatore con questa tecnica. Svaniscono le paure di poter rompere qualche pezzo e garantiscono anche un migliore controllo della canna stessa.

Tutti i prodotti citati nell’articolo e visionati in foto sono disponibili presso il negozio Fish24 di Christian Novelli a Corsico in Via Ugo Foscolo 13B tutti i giorni dal lunedì al sabato.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI

Translate »