www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Formata la Nazionale Italiana Feeder 2017

NAZIONALE ITALIANA FEEDER 2017

Nel week end che si è appena concluso, i commissari tecnici della nazionale italiana di pesca a feeder, Maurizio Setti e Marco Manni hanno riunito quindici agonisti per scegliere la nazionale italiana.

L’appuntamento è stato dato al Lago Borghese di Monsummano Terme. Per l’impianto toscano è la seconda volta che si tiene un evento di questo tipo. Nel 2013 vennero selezionati i sei atleti che poi partirono per il Sudafrica.

Nel 2017 l’appuntamento sarà invece in Portogallo, a Cabecao. Le carpe saranno le protagoniste assolute, assieme ai carassi ed ecco allora spiegata la scelta del “Borghese”.

Dopo due giornate di gara, senza pesate, i ct hanno deciso la nazionale. Vengono confermati ben quattro sesti della nazionale 2016 che in Serbia non andò molto bene. Angelo De Pascalis, Andrea Canaccini, Marco Mazzetti  e Mirko Govi vestiranno ancora la maglia azzurra.

Rientra in nazionale dopo la difficile esperienza olandese di due anni fa Angelo Pizzi. Prima chiamata per Mario Casale, accompagnatore nella scorsa edizione iridata a Novi Sad. Per l’agonista milanese della Lenza Emiliana Tubertini una convocazione più che meritata dopo le ultime due ottime annate.

Meritata anche la chiamata di Angelo Pizzi, neo acquisto della società comasca Lanza. Angelo quest’anno ha perso il titolo italiano individuale all’ultima gara, ma ha disputato una grandissima annata.

Ad accompagnare la squadra ci sarà anche il piemontese Cristian Gadda

Vedremo se nel 2017 la squadra azzurra potrà finalmente portare a casa un risultato dignitoso nel feeder. Ricordiamo che nelle passate sei edizioni, solamente nel 2012 in Belgio l’Italia ha chiuso con un risultato dignitoso al quinto posto.

Translate »