www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Frigerio Day Feeder 2019

GARA A FEEDER DEL NEGOZIO FRIGERIO PESCA

Da settimane l’area milanese era soggetta ad una continua siccità, dettata dalla mancanza di precipitazioni. Per ovviare al problema ci ha pensato il negozio Frigerio Pesca di Cesano Maderno. Il motivo? Semplicemente perchè la giornata di domenica 27 gennaio è coincisa con il ritorno della pioggia e della neve, proprio in concomitanza con l’annuale manifestazione dedicata a feeder di uno dei più importanti negozi della Brianza. E naturalmente, inutile dirlo, il riferimento è al negozio di Marco Frigerio e famiglia.

Scherzi a parte, è stato il consueto Frigerio Day Feeder, che segue l’evento dedicato alla pesca al colpo organizzato a fine ottobre dello scorso anno. Un appuntamento che vede la partecipazione di circa una quarantina di persone, divise a coppie sulle due sponde del lago. E, come sempre accade con gran parte delle manifestazioni targate Frigerio Pesca, ad ospitare il tutto è stata la Cava Nord di Paderno Dugnano.

Cava Nord – Meno male che ci sei!

Ancora una volta la Cava Nord si è dimostrato un bacino in grado di regalare una buona pescosità nonostante le temperature rigide. Certamente non è stato come pescare tra la primavera e l’autunno, ma fortunatamente i cappotti sono cosa sconosciuta in quel di Paderno Dugnano. Consentite tutte le tipologie di pasturatore, dal classico cage fino ai method feeder e pellet feeder.

La gara ha avuto la durata di quattro ore, dalle 9.30 alle 13.30 ed il meteo è stato sfavorevole fin dall’inizio delle “ostilità”. Prima la pioggia, subito trasformatasi in pioggia ghiacciata, fino alla neve, a tratti mista acqua. Insomma, gara bagnata ma anche gara fortunata. Il pesce è stato curato a diverse distanze. C’è stato chi ha vinto nell’immediato sottoriva e chi invece ha effettuato le catture tra i 25 e 35 metri. E’ stata una gara comunque abbastanza tecnica, dove è stato necessario cercare il pesce nei lunghi momenti di pausa.

Testa a testa finale

Al termine delle quattro ore i settori sono stati vinti con pesi tra dieci e trenta chilogrammi. Vincitori di questa edizione del Frigerio Day Feeder 2019 sono stati Alessandro Pozzi e Davide Ruberto de I Cagnacci Trabucco. Per loro due penalità e vittoria grazie al maggiore peso rispetto alla coppia de Le Groane Maver composta da Luigi Sacco ed Aaron Ferretti, anche loro con due penalità. A seguire la coppia Danielli – Bianchi con tre punti.

I commenti sono chiusi.

Translate »