Frigerio Pesca Feeder Day 2017 PESCA A FEEDER

Frigerio Pesca Feeder Day 2017


FRIGERIO PESCA – FEEDER DAY 2017 IN CAVA NORD

Pesca al colpo, feeder e spinning trout area. Queste sono le tre tecniche di pesca trattate dettagliatamente nel negozio Frigerio Pesca. La prima è il vero e proprio marchio di fabbrica del negozio di Cesano Maderno da ormai trenta ed oltre anni. La seconda è arrivata quattro anni fa circa. La terza è la più giovane. Tre specialità a cui Marco Frigerio sta dando grande importanza. Un’importanza data anche con delle manifestazioni ad hoc.




La pesca al colpo fu di scena ai Laghi Tensi in novembre. Il 5 febbraio invece sarà la volta del Frigerio Trout Area Game al Lago Il Muret di Bulgarograsso. Nel frattempo la Cava Nord ha ospitato nella giornata di oggi la gara del negozio a feeder.

Venti le coppie partecipanti, tra cui alcuni volti noti dell’agonismo nazionale e del mondo della pesca. Quaranta pescatori complessivi che sono stati suddivisi sulle due sponde lunghe del lago immerso nel Parco Lago Nord. Fortunatamente il meteo è stato clemente, in particolar modo con le temperature. Nonostante ci trovassimo nei cosiddetti “Giorni della Merla”, l’assenza di vento ha permesso all’aria di scaldarsi con il passare delle ore. Com’è giusto che sia in questo periodo, fino a metà mattinata il freddo l’ha fatta da padrone, salvo poi calare con l’aumentare dell’intensità dei raggi solari.

Ma il problema principale non sono state le condizioni meteo. E’ stata la pescosità. Il pesce è sembrato essere poco incline ad assaggiare le esche dei presenti. I picchetti esterni hanno regalato una maggiore pescosità su entrambe le sponde, con diverse catture. La sponda più redditizia è risultata quella opposta all’entrata delle macchine. La media pescato è stata superiore ai quindici chilogrammi per coppia, con l’assoluto di giornata registrato dalla coppia Roberto Zatta – Davide Redaelli della Albiatesi Maver con una quarantina di chilogrammi di pesce.

Diverso il discorso sulla sponda d’ingresso, con qualche pesce in meno, tutti catturati a lunga distanza. Vincitori del settore (anch’esso di dieci coppie), è stata la coppia Venturini – Carbognani con 36 chilogrammi.

Ancora una volta niente da dire sulle manifestazioni organizzate dal negozio Frigerio Pesca. Massima correttezza, cordialità e soprattutto distensione tra i partecipanti.