Maver 2017 da Frigerio Pesca NOTIZIE DAL MONDO

Frigerio Pesca si colora di Verde Maver


MAVER DI SCENA DA FRIGERIO PESCA

Da ormai diversi anni Maver fa tappa in Brianza. Nello specifico è il negozio Frigerio Pesca di Cesano Maderno ad ospitare l’azienda bolognese. Non è un caso, in quanto il negozio della famiglia Frigerio è uno dei punti base della Brianza per i pescatori sponsorizzati da Maver.




Anche quest’anno nella giornata di sabato davvero alta la partecipazione da parte dei pescatori. Naturalmente gli sponsorizzati Maver l’hanno fatta da padrone, ma non sono mancati anche i clienti abituali che hanno approfittato dell’occasione per dare un’occhiata alle novità per il 2017. Novità che sono davvero tante per l’annata che si sta per aprire.

Per questa presentazione in casa Frigerio Pesca, Maver ha portato principalmente pesca al colpo e feeder. Ovviamente non poteva mancare anche la buffetteria, realizzata con un materiale completamente nuovo. Non mancano però anche le novità in altri settori, in particolare spinning e mare.

Considerato l’evento, non potevano mancare alcuni volti noti della pesca al colpo dell’azienda di Bologna. Insieme a Matteo Pirazzini, anche Luca Papeschi, Luigi Sacco e Luca Galbiati. Questi ultimi due i rappresentanti Maver in Lombardia.

Inoltre, come da due anni a questa parte, presenti anche Stefano Defendi e Matteo Cappellini. Due agonisti di primissimo livello de Le Groane Maver che il prossimo anno pescheranno in squadra con Luigi Sacco e Michele Naro.

La presentazione Maver 2017 si è svolta, come di consueto, nel salone destinato a showroom situato sotto il negozio Frigerio Pesca. Sia la mattina, che il pomeriggio, l’afflusso di visitatori è stato continuo.

Grande attenzione è stata riservata alle roubaisienne. Queste canne sono un marchio di fabbrica per Maver e Reglass. Da anni sono considerate al top del mercato. Quest’anno ben sei le canne nuove. La prima fascia di quest’anno risponde al nome di 857, seguita dalla 747 e la 631. A seguire non potevano mancare le proposte anche nell’ambito della pesca in carpodromo, con la Match Carp.

Oltre alla già citata buffetteria, grande attenzione da parte dei presenti è stata riservata alle nuove bolognesi. Tre le novità, ma la scena è stata rubata dalle top di gamma Superlithium Brutale  Superlithium Green Power. Due bolognesi che sono state realizzate principalmente per la pesca in mare.

Il mare è un ambito su cui Maver sta puntando molto dal 2016 e che curerà sempre di più in futuro. Le due superlithium sono canne dal diametro sottile, che potrebbero sembrare adatte ad una pesca light, ma che in realtà permettono di affrontare spot con pesci di taglia. La leggerezza e la bilanciatura è ideale per la pesca alle spigole dalle scogliere, ma ben si propongono anche per le acque dolci.

Infine non poteva mancare la parte dedicata all’abbigliamento. Nuovo vestiario per casa Maver, che è durato poco in casa Frigerio Pesca. I nuovi impermeabili hanno colpito i presenti al punto che sono stati finiti quasi in tempo zero.

La presenza di Maver in Brianza però non finisce con la presentazione da Frigerio Pesca. Nella giornata di domenica 4 dicembre si svolgerà il classico Maver Day alla Cava Nord di Paderno Dugnano. Ancora una volta oltre 40 agonisti coloreranno di verde il lago situato nel Parco Nord Milano. Per chi fosse interessato a fare un giro al lago, saranno in pesca alcuni dei protagonisti “in verde” presenti durante la presentazione al negozio.