PESCA AL COLPO

Giuliano Prandi conquista il Club Azzurro


CLUB AZZURRO SENIORES – VITTORIA PER GIULIANO PRANDI

Nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 ottobre si è svolto il terzo ed ultimo week end del Club Azzurro Seniores. Un Club Azzurro che si articola in sei prove con le gare che si svolgono nell’intero week end. Club Azzurro che si è concluso nella magnifica cornice del Mincio a Peschiera del Garda, un fiume che lo scorso anno ha ospitato le gare finali sia del Trofeo di Serie A1 che del Campionato Italiano Squadre di pesca al colpo. Quest’anno, per dare un po’ di alternanza ed anche respiro, si è preferito portare gare con meno concorrenti, come per l’appunto il Club Azzurro Seniores e Stopper, che precede di una paio di settimana l’incontro internazionale di Italia – Francia. Ultime due prove per i cinquanta presenti che hanno visto l’obbligo di utilizzo delle canne bolognesi ed inglesi, abbandonando per una volta la roubaisienne. Fortuna vuole che il Mincio ha rallentato decisamente rispetto a qualche settimana fa al punto che la pesca si può svolgere tranquillamente con le canne all’inglese alla ricerca di scardole, cavedani e carassi sulla tre quarti di fiume. Due gare decisamente difficili comunque, considerando che la pescosità non è stata proprio eccelsa con una media che in entrambe le giornate si è attestata attorno ai due chilogrammi e mezzo. In quinta prova l’assoluto di giornata è andato a Michele Naro della A.S.D. Minerva Rossoblu 68 (Team Bazza) con oltre sei chilogrammi di pescato, mentre l’ultima di prova ha visto l’assoluto di Giuliano Prandi della Lenza Emiliana Tubertini con quasi 6500 punti. Con il primo della domenica, Giuliano Prandi ha messo il sigillo alla classifica finale che lo ha visto essere l’incontrastato dominatore con ben quattro primi in sei gare per un totale di otto penalità. Alle sue spalle con dieci penalità Thomas Busatto del River Club Padova Tubertini e Gianni Lazzeretti della Valdera Pontederese Colmic con dodici penalità. Gli altri due atleti che per regolamento vestiranno di diritto la maglia azzurra sono Giampiero Nardi della Pasquino Colmic, quarto con dodici punti e Fabio Negri della Ravanelli Trabucco con tredici punti complessivi e che ha pagato una brutta due giorni in quel di Peschiera.




QUINTA PROVA

SESTA PROVA

PROGRESSIVA FINALE

In concomitanza con il Club Azzurro Seniores si è concluso anche il Club Azzurro Stoppers che vede dieci atleti sfidarsi per quattro posti nel Club Azzurro del 2015. Vittoria per Maurizio Fedeli della Ravanelli Trabucco con sette penalità davanti a Luca Sdrubolini della Blue River Maver con dieci penalità.

QUINTA PROVA

SESTA PROVA

PROGRESSIVA FINALE