Iberian Master 2017 - Secondo giorno nel feeder PESCA A FEEDER

Iberian Master 2017 – Mick Vials comanda nel feeder


IBERIAN MASTER 2017 – SETTORE FEEDER

Secondo giorno di gare per l’Iberian Master 2017. Nella giornata di ieri avevamo parlato del bel tempo e puntualmente siamo stati smentiti. Giornata molto ventosa e non proprio caldissima quella di oggi per la seconda prova. Iberian Master 2017 comunque molto pescoso sia per la tecnica della pesca al colpo, che nel feeder.

Per quanto riguarda la pesca a feeder vincitore di giornata è stato Jose Herrero che si riscatta dopo il cappotto del venerdì. Per lui un assoluto da 26,660 grammi. Ancora Spagna con Sergio Nogues con 21,268 grammi. Ma protagonista di giornata è l’inglese Mick Vials, unico a ripetersi nella vittoria di settore. Per il compagno di squadra di Tom Pickering 22 chilogrammi sono sufficienti per ripetersi ed issarsi in testa alla progressiva.

Alle sue spalle staccato di tre penalità, con cinque punti complessivi c’è Antonio Barberan. Terzo l’altro inglese Will Freeman con sei punti. Migliore degli italiani Fulvio Forni in ottava posizione grazie al terzo posto odierno. Posizione questa che lo ha reso il migliore degli italiani in gara oggi.

Ancora una volta il settore C del feeder è stato quello più problematico per la pescosità. Ancora diversi cappotti e pochissime catture. Curiosa coincidenza il fatto che Will Freeman ha ancora effettuato la cattura più grossa. Una carpa da oltre sette chilogrammi di peso.