Light Feeder Il Paradiso del Pescatore Il paradiso del pescatore

Il Paradiso del Pescatore – Light Feeder al Lago dei Cigni


AL LAGO DEI CIGNI IL FEEDER LINEAEFFE

Il Paradiso del Pescatore ed il feeder. I negozi di Trezzano sul Naviglio e Lissone puntano molto su questa tecnica che continua ad avvicinarsi a sempre più pescatori. In particolare il negozio posto nella periferia ovest di Milano ci sta lavorando molto, anche grazie alla crescita del Lago dei Cigni. Un impianto, questo, che nel corso degli ultimi mesi ha subito e sta subendo una forte rimodernizzazione.




Una gestione più accurata delle sponde, del pesce e sopratutto della pesca in generale. Il Lago dei Cigni, situato sempre all’interno del Comune di Milano, si sta riscoprendo essere il lago che mancava ai pescatori milanesi nel periodo invernale. Tanti gardon e tante breme sono un toccasana per i feederisti, che possono finalmente avere un’alternativa alla pesca a senso unico sulla carpa. Il Lago dei Cigni è infatti l’unico posto in cui poter praticare una pesca light, basata sia sulla velocità dei gardon, sia sulla ricerca delle breme.

La fortuna de Il Paradiso del Pescatore di Trezzano sul Naviglio è quella di essere situato a soli dieci minuti di strada dal lago. Motivo questo per cui non poteva non essere il Lago dei Cigni il posto perfetto per vedere in azione alcuni prodotti Lineaeffe. Articoli il cui prezzo inganna decisamente sulla possibile resa. La forza di Lineaeffe è infatti quella di avere prezzi alla portata dei neofiti che vogliono iniziare, con una buona qualità di prodotto.

La scelta è ampia e garantisce di variare tra la canna da bianco, a quella per la pesca del pesce di grossa taglia. Da una parte il prodotto light, dall’altra il prodotto che potremmo definire da tiro alla fune. In questo caso l’attenzione è rivolta al primo caso. E la protagonista della giornata di pesca con Dario è stata la Link Feeder. Sicuramente il top di gamma per Lineaeffe. Una canna realizzata in più versioni di grammatura e lunghezza per andare a coprire tutte le esigenze.

Per la pesca light su gardon e breme è importante avere una buona sensibilità di vetta. Ed è proprio questa una delle particolarità della Link Feeder. Buona sensibilità, a discapito dell’azione che si potrebbe considerare progressiva di punta. Una caratteristica che le permette di essere polivalente su più fronti, dal light alla pesca in carpodromo. In questo caso il casting 20 – 60 è quello consigliato. Due lunghezza : 3.00 metri e 3.30 metri, in tre pezzi.

Ma per la pesca del gardon e della breme in condizioni come quelle del Lago dei Cigni, con molta profondità, grande importanza ce l’ha il filo con cui si imbobina il mulinello. Nylon o treccia? Sono diverse le scuole di pensiero. Il nylon garantisce maggiore elasticità e di conseguenza più affidabilità sul recupero del pesce. La treccia di contro è più secca, quindi permette di notare ogni minimo movimento della cima. Lineaeffe sotto il punto di vista dei fili e trecciati è ben fornita.

Prodotti che vengono usati non solo a feeder, ma anche nel trout area ed in mare. Per quanto riguarda il trecciato, il consiglio de Il Paradiso del Pescatore di Trezzano per questa situazione è il Japan Braid. Un otto fili che nel 2017 è stato una vera e propria garanzia. Un prodotto acquistato da neofiti e non di tutte le tecniche. Disponibile in bobine da 150 metri e dimensioni da 0.06 mm fino a 0.25 mm. Ovviamente per il light feeder si rimane molto sottili, tra 0.06 e 0.08 millimetri di diametro.

Se invece il rischio di fare “parrucche” indesiderato vi è troppo alto, c’è il classico nylon in versione affondante. Nel feeder affondare il video è molto semplice visto che all’estremità c’è un piombo sul fondo, ma è sempre meglio avere un monofilo che affondi velocemente. Altra garanzia con il Take Extreme Sinking nella misura tra 0.22 e 0.25 mm. Disponibile da 016 a 030 mm, in bobine da 150 metri.

Infine chiudiamo il discorso del feeder in versione light fishing alla ricerca di gardon e breme con le pasture. Il mercato delle pasture è quasi infinito. Tantissimi prodotti presenti nei vari negozi e di tutti i prezzi. La novità 2018 per Lineaeffe è una nuova gamma di pasture, la Multifish. Cinque tipologie, quelle più richieste : carpa, fiume per barbo/cavedano, gardon, breme e allround. La gardon e breme sono due pasture molto speziate, di colore scuro, che rispecchiano tutti i requisiti per la pesca a questi due ciprinidi. In particolare la roach è la più indicata in queste situazioni grazie alla granulometria medio piccola.

Il negozio Il Paradiso del Pescatore naturalmente presenta una linea completa per il feeder. Ami e pasturatori non mancano. I secondi in particolare sono presenti in tutte le versioni. Dal classico open end, al block end, passando per method feeder e pellet feeder. E per chiudere, non poteva mancare anche il feeder arm. Una versione con due braccetti per una migliore stabilità. Forse uno dei prodotti più interessanti per il prezzo che ha.

Il Lago dei Cigni ha passato, ancora una volta, il test. Il feeder targato Il Paradiso del Pescatore, invece, ha passato il test del feeder in versione light.

Tutti i prodotti citati nell’articolo sono disponibili presso i seguenti punti vendita :

IL PARADISO DEL PESCATORE TREZZANO SUL NAVIGLIO

IL PARADISO DEL PESCATORE LISSONE