PESCA AL COLPO

Individuali Piacenza – I quattro assi di Carlo


PROVINCIALE INDIVIDUALE DI PIACENZA – VITTORIA PER CARLO SCOTTI

Carlo Scotti cala il poker e si aggiudica il Campionato Provinciale Colpo di Piacenza 2014. Il forte garista della Garisti Piacentini Mondo Pesca è stato l’unico a realizzare quattro vittorie di settore nelle altrettante prove in programma quest’anno per l’assegnazione del titolo. Oltre sessanta i partecipanti che hanno calcato quattro fra i principali campi gara nazionali. Si è iniziato ai primi di maggio in una Fiuma a Boretto che ha offerto pochissime catture e dove le bilance tarate al grammo hanno potuto stabilire una classifica in cui i pesi erano molto esigui e molto ravvicinati fra loro. Qualche pesce in più, ma ben al di sotto delle aspettative un mese più tardi nel Cavo Lama, anch’esso ben lungi dai tempi d’oro dei chili e chili di carassi e carpe. Anche il Fissero Tartaro a Ostiglia non si è concesso più di tanto, offrendo una pesca molto difficile e povera. E neanche farlo apposta, un Ostellato ottobrino, sempre carico di pesce, ha rispettato la tradizione piacentina trasformandosi in un campo gara in cui il pesce sembrava sparito. Una situazione alquanto anomala e che si è ripetuta per tutto il campionato anche in campi gara dove per tradizione il divertimento era quasi sempre assicurato. In tutte queste avversità, Carlo Scotti è riuscito sempre nell’impresa di vincere staccando di solo mezza penalità, nel computo finale dei punti in classifica generale, il compagno di squadra e grande amico, Luca Baldrighi che nella gara d’apertura era incappato in un secondo di settore. Ben più staccato il terzo in classifica Massimo Stornelli della Pontenurese Daiwa che ha collezionato due primi, un secondo e un terzo. Siamo ben lontani dai numeri che il provinciale di Piacenza presentava qualche anno or sono, quando si gareggiava sui campi gara casalinghi e ben conosciuti dagli appassionati locali. Nonostante i tanti chilometri che si percorrono per prendere qualche pesce, la passione rimane comunque alta e ben al di sopra di tante altre province ben più blasonate.




LE FOTO DEL PROVINCIALE DI PIACENZA 2014