www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Intrerprovinciale Feeder Emilia – 2° prova ancora in Mandria

CAMPIONATO INTERPROVINCIALE FEEDER EMILIA IN FIUMA MANDRIA

Una Fiuma molto condizionata dalla piena del Po domenica 19 giugno ha accolto in Mandria Nuova i quarantacinque partecipanti alla seconda prova dell’interprovinciaLe feeder di PC PR RE e MO. Acqua torbida e sabbiosa con una leggera corrente non ha certo favorito una pescata che sulla carta poteva essere più fruttuosa. La media per questa seconda prova si è attestata poco sopra i 1700 grammi con una punta massima di circa cinque chili e mezzo costituiti prevalentemente da due grosse breme catturate in sequenza a fine gara da Maurizio Quattrini della 4 Ville Secchia Colmic vanificando i sogni di gloria di Andrea Venturini della Alto Panaro Sensas Alcedo che appena a monte aveva collezionato una bella serie di difficili carassi pescati con un amo del 23 e un filo dello 008. Una scelta quest’ultima utilizzata anche da altri garisti per poter vedere ancora qualche mangiata nelle ultime due ore di gara quando il pesce è diventato molto apatico. Oltre ai soliti carassi da uno a tre etti, gli onnipresenti pesci gatto da qualche decina di grammi si sono interposti nella sequenza di catture mentre le carpe non si sono dimostrate molto attive. Cage e black cup da 20 a 30 grammi sono stati i più lanciati condizionati anche dalla presenza di vettini anche da mezza oncia su molte canne allo scopo di agguantare una cattura in più che in molti casi significava una penalità in meno in classifica. Classifica che vede ora al comando dopo due prove, con il minimo delle penalità, Vittorio Paraboschi del Gatto Azzurro Colmic che precede il compagno di squadra Stefano Fantesini e altri cinque avversari fermi a tre punti. Da rilevare ancora che molti picchetti erano totalmente coperti dalle cannette una situazione già verificatesi nella prima gara e che ha costretto molti concorrenti ad una vera e propria opera di disboscamento al fine di piazzare la propria canna in prossimità dell’acqua.

Prossimo appuntamento a metà luglio in Mandria Vecchia, dove la corrente e il caldo dovrebbero favorire una pescata più sostanziosa.

SETTORI E CLASSIFICA – Classifica-2a-Prova-19062016-Fiuma-Mandria-Nuova

Translate »