PESCA AL COLPO

Italiani Giovanili Colpo – 1° Prova in Cavo Lama


IL CAVO LAMA OSPITA GLI ITALIANI GIOVANILI

Il Cavo Lama nel Tratto Centrale tra ospitando i Campionati Italiani Giovanili di pesca al colpo i quali, come sempre, si svolgono in un unico week end. Dopo l’Italian Day dello scorso anno, la decisione è stata quella di rivoluzionare un po’ i calendari per quest’anno, portando questi italiani giovanili ad inizio luglio sul famoso canale modenese che in passato ha visto lo svolgimento di diversi campionati italiani per le categorie Ragazzi e Juniores prima e degli Under 14 – 16 – 18 – 23 poi. Quest’anno purtroppo c’è da registrare una ulteriore diminuzione di partecipazione da parte dei ragazzi al punto che diventa quasi deprimente segnalare il numero di concorrenti. Ogni anno lo diciamo ed ogni volta non ci stanchiamo di dirlo: fino ad una decina di anni fa i campionati italiani giovanili era a numero chiuso e per parteciparvi era obbligatorio superare i campionati provinciali. In totale si presentavano oltre duecentoventi giovani under 21, divisi in due categorie. Quest’anno la situazione non è per niente bella. Trentasette presenze tra gli under 14, ventisette presenze tra gli under 16, quarantuno tra gli under 18 e quarantacinque tra gli under 23. Totale, centocinquanta ragazzi ad iscrizione libera. Buoni numeri? Insomma. Se ci fosse stata l’iscrizione libera forse in passato si sarebbero sfondate le trecento presenze. Di ragazzi purtroppo ce ne sono sempre meno ed è deleterio per il nostro sport in vista del futuro. Ad ogni modo la situazione dopo le prime tre ore di gara è la seguente: nella categoria dei più piccoli in testa ci sono con una penalità Alessandro Marangon e Pavanello Riccardo della F.lli Campana Tubertini, Corradi Marcello e Francesco Borghi del Team Pesca Il Borghetto Maver. Il giovane agonista milanese Alessandro Marangon è risultato assoluto di giornata con oltre cinque chili di pescato. Negli under 16 sono due i ragazzi al comando come vincitori dei propri settori ed ovvero Fabio Ruscio della Pescatori Albiatesi Maver con 3800 grammi e Tommaso Mezzadri del Gatto Azzurro Colmic. Negli under 18 vittoria di giornata per Alessio Sani del TCA Firenze Maver Stonfo con 3380 grammi. Gli altri vincitori di settore sono Davide Santambrogio della Amici Per La Pesca Hydra, Andrea Azzimondi della Lenza Bibbianese Tubertini e Maicol Marchetti della GPS Mondolfo Milo. Negli under 23 l’assoluto di giornata è andato a Gianluca Grasso dell’Alto Panaro Sensas Stonfo con 5430 grammi, secondo Luca Casavecchia della Mondolfo Milo con 3610 grammi e terzo Andrea Scevaroli de La Valle Milo con 3160 grammi. Quarto Francesco Campani della TCA Firenze Maver Stonfo con 3080 grammi e quinto Mirko Zanetti de La Casaleonese Colmic con 2580 grammi. Nella giornata di domani la seconda prova