www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Itinerari Trentino – Sala giochi Lago di Nembia

A SPINNING SUL LAGO DI NEMBIA

Irlanda, Scandinavia, Canada. Queste di solito sono le mete che molti amanti dello spinning vorrebbero battere almeno una volta nella vita. Dei posti in cui la pesca è regolamentata in maniera assolutamente particolare, naturalmente tutto a vantaggio della natura. Delle aree del mondo dove non bisogna sgarrare di una virgola, savlo incappare in spiacevoli situazioni. Nulla paragonabile a quello che succede in Italia, dove le acque sono alla mercè di tutti e non vengono per nulla controllate. O meglio, in quasi tutta Italia perché fortunatamente esiste una regione, insieme a pochissime altre del settentrione, dove la pesca è decisamente regolamentata. Parliamo ovviamente del Trentino Alto Adige, un paradiso della pesca in casa nostra. In questo caso parliamo dello spinning, ma in realtà il basso Trentino presenta dei posti in cui si potrebbe pescare anche con altre tecniche come mosca, bolognese e feeder. Senza dover quindi prendere aerei per tre o quattro ore di volo, è sufficiente fare 250 km (se si parte da Milano) con la propria macchina per arrivare in questa regione a statuto speciale. Degli itinerari del Trentino avevamo già parlato qualche mese fa ed adesso torniamo a parlarne.

Protagonista di questo servizio è un lago situato nella parte sud del Trentino, a circa 240 km sia da Milano che da Venezia. Stiamo parlando del Lago di Nembia, un piccolo bacino di acqua risorgiva situato un chilometro più a sud del Lago di Molveno, ai piedi delle Dolomiti. Uno specchio d’acqua la cui caratteristica è quella di avere dell’acqua letteralmente cristallina ed essere popolato da un’alta quantità di salmonidi come trote fario, iridee e stupendi salmerini, tutti di taglia decisamente interessante oltre il chilogrammo di peso ed esemplari over 2 kg. La profondità media del lago è di circa due metri ed il punto più profondo è situato nella parte dove è presente la briglia artificiale. Naturalmente la pesca si può svolgere in tutti i periodi dell’anno trattandosi di una riserva come la maggior parte delle acque in Trentino. Anche Nembia è sotto stretto controllo da parte dei guardapesca della zona. I periodi migliori sono sicuramenti nei mesi autunnali di settembre – ottobre ed in quelli primaverili di marzo, aprile e maggio a seconda del meteo. Trattandosi di un bacino balneabile in estate il consiglio è di non recarsi nei mesi estivi, quando il turismo è alto, per delle giornate di pesca. Considerando l’alto grado di trasparenza dell’acqua, è molto importante avere un approccio decisamente tranquillo sulle sponde, non facendosi prendere dalla foga di avvicinarsi all’acqua e lanciare immediatamente. Anche se si tratta di un posto molto battuto dai pescatori, il pesce è molto sospettoso e diffidente, oltre che essere selvatico ed aggressivo sulle esche. Sicuramente i classici rotanti ed ondulanti sono le esche artificiali più gettonate tra gli spinneristi ed allo stesso anche le più viste dagli abitanti del lago. Ecco allora che per l’occasione la scelta è stata quella di cambiare la tipologia di esca e presentare ai salmonidi qualcosa di diverso, qualcosa che utilizzano in pochi come minnow ed esche siliconiche. Tra le esche utilizzate diverse catture sono state effettuate con grossi vermoni siliconici aromatizzati al colore naturale, arancio e bianco, innescate su delle testine piombate da 3 – 5 grammi e con degli artificiali con paletta lunga in modo da raschiare il fondale. Proprio in questa maniera si sono avute la maggior parte delle mangiate. Tra gli artificiali usati citiamo l’Echo Bottom ed il Morris Crank di Hart Fishing.

Considerando l’alta diffidenza delle trote trentine è preferibile avvicinarsi con molta calma, rimanendo inizialmente lontani dalla riva nelle battute iniziali della pescata. Questo perché le trote hanno l’abitudine a non mangiare a lunghe distanze, bensì negli ultimi dieci metri di recupero, se non addirittura in prossimità del primo gradino di profondità.

Attenzione ai regolamenti da rispettare per la pesca nel Lago di Nembia. Tutta la regolamentazione la potete trovare sul sito www.altosarca.it/riserva_nembia.html
Questo è il link dove porter acquistare i permessi che si possono anche scaricare tramite QR Code sul proprio telefono in formato pdf : http://www.trentinofishing.it/compra_permessi

QUI TUTTE LE FOTO

Translate »