Angelo Pizzi parla del Lanza Fishingitalia PESCA A FEEDER

Lanza Fishingitalia – Il commento di Angelo Pizzi


ANGELO PIZZI PARLA DELL’ECCELLENZA VINTA CON LA LANZA FISHINGITALIA

Quello di Angelo Pizzi alla Lanza è stato il trasferimento che ha fatto più notizia nel mondo della pesca. Dopo quattro anni passati al Team LBF Italia con tanti successi, la decisione di cambiare. E lo fa riavvicinandosi a casa, creando un gruppo ampio ed affiatato, ricco di giovani promettenti. Tanti successi con il “Team”, una nuova avventura e subito un titolo con il Lanza che ha sponsorizzato con il proprio negozio online Fishingitalia.com

Angelo complimenti, ancora. Hai cambiato la casacca, ma non sono cambiati i risultati.

E’ andata davvero bene. Per ora potrei dire che è stata un’ottima mezza annata, visto che manca ancora il CIS Feeder 2017. Abbiamo creato un gran gruppo assieme a Luca (Pera) ed il presidente Gerolamo Viganò. Ed è stato proprio il gruppo che ha vinto questo Trofeo Eccellenza Nord Feeder perchè nessuno di noi ha prevalso sugli altri. A seconda della gara c’è stato chi ha fatto meglio degli altri. Poi riuscire a portare solo nove penalità in entrambe le prime due prove è stato molto importante.

Inutile dire che potevamo solo perderlo qua ad Ostellato. Ed effettivamente oggi (domenica, ndr) abbiamo rischiato di perdere il campionato con venti punti. Con un Ostellato così tecnico e difficile ci può stare, però non ho capito esattamente cosa è successo. Durante le prove di venerdì e sabato abbiamo sempre preso bene, oggi invece abbiamo fatto fatica. Io faccio il secondo, ma è stato davvero complicato. Poi c’è stato purtroppo un nove, altrimenti saremmo stati ancora tra i primi.

Ora si riparte a settembre con il CIS Feeder 2017 al Lago di Corbara. Sarà molto impegnativo e partite con l’aspettativa di fare per forza bene perchè avete due squadre molto competitive.

Hai detto giusto. Sarà davvero impegnativo con due prove al Lago di Corbara e due ancora ad Ostellato. Però io procederei per gradi. Abbiamo già portato a casa un grandissimo risultato ed è andata bene così. Al CIS quello che viene, viene!