Lanza Fishingitalia - Trofeo Eccellenza Nord Feeder PESCA A FEEDER

Lanza Fishingitalia – Commento di Luca Pera


LUCA PERA PARLA DEL LANZA FISHINGITALIA

Sembra che sia finita una stagione, ma in realtà deve ancora entrare nel vivo. Il Trofeo Eccellenza Nord Feeder è sicuramente un piccolo torneo prestigioso, ma conta relativamente. E quelli della Lanza Fishingitalia lo sanno benissimo. Le gare che contano sul serio prenderanno il via a settembre, con il CIS Feeder 2017 al Lago di Corbara. A caldo abbiamo fatto due veloci parole con Luca Pera che commenta la realtà Lanza Fishingitalia 2017. Una società che ha visto l’ingresso di volti nuovi e la creazione di un gruppo davvero solido ed affiatato.

Luca, lo scorso ci siete andati vicini al Trofeo Eccellenza Nord Feeder arrivando terzi sul podio. Quest’anno invece avete aggiunto linfa nuova tra gli agonisti, soprattutto giovani. E’ un piccolo grande risultato, che conta fino ad un certo punto, ma è motivo di soddisfazione no?

Se non ricordo male, un’intervista che facemmo per Fishingmania lo scorso anno dissi che era mio intento portare due squadre alle finali. Questa è la cosa più importante, lasciando perdere la vittoria del girone. Il vero obiettivo era di arrivare con otto atleti al CIS Feeder.

Detto ciò, hai ragione. Sono arrivati nuovi ragazzi, ragazzi giovani, ragazzi molto validi che ascoltano i vecchietti. Giovani che hanno dato grandi risultati. Con questo posso dire che è una società che può solamente fare una cosa: crescere. Ed è la cosa migliore che possa essere.

Mi dai un commento su questo Ostellato che ha sostituito all’ultimo il Fissero?

Sinceramente nel Fissero c’era il problema delle erbe, ma nonostante ciò abbiamo dimostrato di essere in pesca. Ad Ostellato c’erano dei rischi dettati invece dalle scelte sull’impostazione tecnica Pesca corta o pesca lunga. Peschetta di contenimento o ricerca di pochi pesci, ma di taglia. Ci è andata abbastanza bene comunque, specialmente dopo due ottime prove in Brian e Cavo Lama.

Impossibile dire quale dei due campi gara fosse meglio. Ostellato è stato molto tecnico. Il Fissero sarebbe stato altrettanto tecnico. Alla fine sono due posti che frequentiamo continuamente e sappiamo come comportarci a seconda della stagione. La pesca è prendere poco e prendere tanto.

Ora le finali. Due al Lago di Corbara e due di nuovo Ostellato. Un CIS Feeder che si arricchisce delle sei squadre provenienti dal Trofeo Eccellenza Centro Sud Feeder. Sarà lotta.

Sarà sicuramente una bella lotta. Da parte mia posso solo dire che avrei preferito fare il contrario, con le prime due gare al Nord e le altre due al Centro. Aiuta sicuramente molto. Lo scorso anno abbiamo fatto qualche errore di troppo e conosciamo Corbara solo per quella pescata.