PESCA AL COLPO

La Lenza Emiliana Tubertini è campione d’Italia!


LENZA EMILIANA TUBERTINI CAMPIONE D’ITALIA

Dopo otto, lunghe, stancanti prove, oggi domenica 12 ottobre ha avuto fine l’edizione 2014 del Campionato Italiano a Squadre di pesca al colpo, la manifestazione regina della pesca in acque interne. Un campionato che è iniziato nel segno di una squadra ed è continuato sotto il dominio della stessa squadra. Naturalmente stiamo parlando della Lenza Emiliana Tubertini che, prova dopo prova, ha martellato letteralmente tutti gli avversari lasciando solamente le briciole ed andando a conquistare il titolo addirittura con una gara di anticipo, la settima ad Ostellato. Un qualcosa tipico nel calcio, nei motori, ma forse mai nell’ambito della pesca al colpo. Solamente nell’ultima prova si sono potuti lasciare un po’ andare chiudendo con ventitre punti. Praticamente il punteggio di due gare e mezza. Una vittoria anticipata dovuta al fatto che i ragazzi della Lenza Emiliana ovvero Ferruccio Gabba, Umberto Ballabeni, Giuliano Prandi e Moreno Ravaglia, non sono riusciti, diciamo così, a fare una prova da scarto. Una vera dimostrazione di forza. Una vittoria che era dovuta quest’anno, che doveva arrivare per un solo motivo, una sola persona: Simone Carraro. La squadra bolognese ha subito la grave ed inaspettata perdita di uno dei suoi campioni a cavallo di Pasqua, subendo un colpo durissimo che ha messo sotto shock tutto l’ambiente agonistico della pesca al colpo e non. Ancora una volta la Lenza Emiliana Tubertini è campione d’Italia, un risultato che è arrivato più volte. In tutto sole 67 penalità. Basta pensare che i secondi classificati della Ravanelli Trabucco (stesso risultato dello scorso anno per i ragazzi di Soresina) sono stati distanziati di diciassette punti. Terzi i campioni 2013 dell’Oltrarno Colmic con 87,5 punti davanti alla propria squadra B di soli due punti.




7° PROVA

8° PROVA

CLASSIFICA FINALE