www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Manifestazione in Molise – Ricordiamo gli amici

MANIFESTAZIONE IN MOLISE – RICORDIAMO GLI AMICI

Siamo arrivati alla quarta edizione del Memorial Ricordiamo gli Amici. Una manifestazione in Molise ormai entrata stabilmente tra gli appuntamenti in calendario di molti colpisti della zona. Ma partiamo dal principio. Partiamo dando il giusto riconoscimento all’ADPS Arca Lenza Hydra Pesca. Da ormai quattro anni organizza questa manifestazione in continua crescita. I partecipanti aumentano sempre di più, con agonisti provenienti da Campania, Molise e Puglia.

Quest’anno possiamo dire che lo sforzo è stato doppio per la mancanza di acqua nell’abituale campo gara del Liscione. Dopo una stagione di siccità gli organizzatori sono stati costretti a spostare l’evento nel Lago di Alifana. Questa scelta ha purtroppo determinato un ridimensionamento dei partecipanti, rinunciando a più della metà dell’affluenza dello scorso anno. Novità gradita è stato l’inserimento nella competizione della tecnica del feeder, oramai una realtà crescente anche nel Sud Italia.

Tante difficoltà che però non hanno scoraggiato gli organizzatori ma soprattutto non hanno intaccato la voglia degli atleti, che anche questa volta si sono sobbarcati molti chilometri dalle regioni limitrofe per partecipare all’evento. Come previsto in tutta la penisola, l’instabilità meteo ha fatto compagnia ai partecipanti durante le quattro ore di gare. Come in un balletto hanno dovuto aprire e chiudere gli ombrelloni più volte. Questa condizione non ha però intimorito i concorrenti, che si sono divertiti con carpe, carassi e qualche bell’amur. Alla fine delle ostilità la vittoria nel colpo è andata ad Edmondo Catapano. Secondo Massimiliano Corbo e terzo Giuseppe Citarella.

Per quanto riguarda il feeder, presente con due settori, vittoria di Peppino Palladino. Alle sue spalle Mario De Mita ed Antonio Iosue. Dopo la gara i partecipanti sono stati premiati ed omaggiti con prodotti tipici ed attrezzature di pesca offerte dai molti sponsor presenti.

Bello ed emozionante la consegna delle targhe commemorative da parte di Andrea Mantegna, presidente Arca Lenza, alle famiglie dei pescatori ricordati in questa manifestazione. “Ricordiamo gli Amici” è il nome più azzeccato per descrivere lo spirito di questa giornata passa in compagnia di  chi condivide un ricordo, una passione, un momento vero di aggregazione. Il tutto conclusosi con l’arrivo di uno splendido sole ed un buffet offerto ai partecipanti.

Con l’augurio che il prossimo anno si possa tornare ad ospitare un maggior numero di atleti, voglio ringraziare Andrea Mantegna per avermi dato la possibilità di partecipare. Anche se poi ha cercato di rubarmi il posto sul panchetto dopo un paio di ore passate a girare attorno al lago.

Translate »