www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Maver di scena da Frigerio Pesca

PRESENTAZIONE MAVER DA FRIGERIO PESCA

Sabato 6 Dicembre il negozio di pesca Frigerio a Cesano Maderno, nel cuore della Brianza, ha visto la presenza di un folto numero di agonisti appartenenti al popolo verde di Maver. Il negozio di Marco Frigerio, in collaborazione con la ditta bolognese, ha organizzato un’intera giornata dedicata ai prodotti Maver. Il marchio di Bologna è tra i più gettonati nelle province di Monza Brianza e Milano ed è stata un’ottima occasione per molti appassionati di visionare le novità previste per la prossima annata agonistica e non. Per l’occasione presenti alcuni dei principali uomini immagine e rappresentanti di Maver come Luigi Sacco, Marco Genovesi, Luca Papeschi e l’ultimissimo acquisto di spessore internazionale Stefano Defendi, per la prima volta presente ufficialmente in verde Maver. Come di consuetudine la presentazione si è svolta nell’ampio salone presente al di sotto del negozio ed adibito a showroom per tutti gli eventi di questo tipo. Sono state mostrate per la prima volta nell’area milanese alcuni dei nuovissimi prodotti, già presenti poche settimane fa in occasione dell’Italian Master e del Maver Day di Ostellato. Come sempre gettonatissime sono state le nuove roubaisienne di fabbricazione Reglass, a partire dalla canna di punta ovvero la 619 Top Match, un nome ed un programma per il gioiello di casa Maver. Come dice il catalogo, una canna top di gamma con profilo estremamente sottile. Una canna rigida e ben bilanciata per il pescatore dalle più alte esigenze. Gli ultimi tre pezzi presentano lo stesso diametro, una scelta che ha permesso di modificare radicalmente l’azione della canna. Una canna realizzata con diversi brevetti Reglass.

A seguire tutta la serie PH delle nuove rouba 569, 561, 461, 389, 269 e 261; una serie presente anche lo scorso anno e che continua nel 2015 per dare continuità ad una gamma di canne che nel 2014 ha avuto un grande successo. Le conicità sono le stesse del 2014, ma a migliorare sono l’azione e l’affidabilità grazie all’intenso lavoro dei tecnici Reglass. Ed infine le principali canne dedicate alla pesca alla carpa, Pro Carp e River Carp.

Sempre per quello che riguarda la pesca al colpo, Maver ha portato anche una nuova intera linea di bolognesi che portano un nome storico di punta per questa pesca, ovvero Superlithium. Tre nuove canne distinguibili dalle tre colorazione: Competition 375 MX in verde, Competition 355 MX in rosso e Competition 335 MX in azzurro. Canne realizzate con materiale ad altissimo modulo e resina Nanolith.

Non potevano mancare anche le canne all’inglese Skyline, anch’essa una linea già presente in catalogo da alcuni anni e che è stata completata con nuovi modelli per il 2015. Sull’esperienza della pesca all’inglese nascono anche le canne da feeder Diamond che Marco Mazzetti ha utilizzato nei suoi successi dell’annata appena trascorsa ed in occasione delle principali manifestazioni nazionali ed internazionali come il Campionato del Mondo di pesca a feeder in Irlanda. Canne presenti sia con modelli in due pezzi che in tre pezzi.

Tra i panchetti il top di gamma presente da Frigerio è stato Black UFO S4 in una nuova versione con un nuovo colore del telaio rispetto al passato e nuove serigrafie. La versione completa prevede la presenza di un piatto laterale dotato di piedi telescopici, barra frontale EVO, porta nassa, porta ombrellone, appoggia canna laterali, un modulo con quattro cassetti frontale e la valigetta trasportabile. Per chi vuole invece qualcosa di più leggero, si è potuto visionare il Frog S4 presentato proprio per il 2015. Molto compatto, offre una capienza incredibile per trasportare il tutto. E’ adatto a tutti i tipi di pesche, ma Maver lo consiglia vivamente per chi vuole pescare a feeder per la sua leggerezza e comodità per poter contenere tutte le poche cose che servono in questa “nuova” tecnica. Una delle particolarità di questo panchetto è la presenza di un vano vuoto al di sotto del modulo con i cassetti e coperto lateralmente e posteriormente per poter mettere le esche e proteggerle dal sole.

I muri dello showroom Frigerio hanno ospitato una vasta gamma di galleggianti Maver, dai classici per la pesca a roubaisienne in acqua ferma o lenta, fino a quelli a vela per le condizioni più proibitive, oltre ai tappi per la pesca in bolognese in acque con corrente molto sostenuta stile Po, Adda o Ticino. Infine da non dimenticare le tante pasture di casa Maver che in giro per l’Italia sono riconosciute tra le migliori in circolazione e mostrate nelle fasi di bagnatura dagli uomini Maver.

La presentazione al negozio Frigerio di Cesano Maderno, fornitissimo tutto l’anno di materiale Maver non solo per la pesca al colpo e feeder, ma anche per lo spinning o la pesca a trota laghetto o torrente, è stata l’occasione per Maver di dare un riconoscimento a Le Groane Maver con una targa che ha sottolineato il terzo posto finale conseguito nel Trofeo di Serie A1 2014. Un risultato di grande prestigio che ha anche determinato la promozione della squadra all’edizione 2015 del Campionato Italiano a Squadre di pesca al colpo.

Ricordiamo che tutti i prodotti visionabili nelle foto presenti nell’articolo o sulla nostra pagina Facebook sono reperibili e visionabili presso il negozio Frigerio Pesca di Cesano Maderno in Via Garibaldi 128

Si ringrazia il nostro collaboratore Paolo Lambrughi per le foto realizzate

TUTTE LE FOTO

Translate »