PESCA AL COLPO

Memorial Cerra al Lago Le Due Isole


MEMORIAL FELICE CERRA A LE DUE ISOLE

Domenica 28 dicembre si è svolto a Capua al lago “Le Due Isole” la seconda edizione del memorial Felice Cerra. All’appuntamento si sono presentati molti agonisti provenienti da tutta la Campania. Addirittura si è raggiunta la cifra di 16 persone iscritte alla prova Feeder.Il freddo non ha raffreddato lo spirito di tutti i partecipanti che in attesa dei sorteggi si è intrattenuta nel chiosco. Special Guest il famoso agonista dell’Oltrarno Colmic Stefano Premoli che con la sua solita disponibilità dispensava consigli e “dritte” varie. Vista l’escursione termica del giorno prima tutti noi pensavamo che il lago non avrebbe regalato i soliti grandi numeri in termini di catture e peso che di solito offre. Infatti dopo il minuto di silenzio si iniziava la gara che già dai primi minuti confermava la poca voglia dei pesci ad abboccare. Si aggiudicheranno i posti migliori quelli che sudando sono riusciti a strappare qualche pesce in più degli altri con strategia e “senso dell’acqua”. Mi raccontavano ad esempio che Premoli dopo un inizio molto soft verso la fine della gara ha capito che i pesci mangiavano fuori pastura e allungando la lenza fuori punta ha risalito la classifica fino al secondo posto assoluto. Per quanto mi riguarda sono riuscito a fare 7 pesci andandomeli a cercare su varie linee e altenando esche e tipologie tra pellet feeder con biga in colla e pellet a tappo, banjo con band-um e varie esche pop-up, o pasturatore classico con lenza lunga. Alla fine la spunterà Fierro Palmiro, tra l’altro ottimo organizzatore della manifestazione, seguito proprio da Stefano Premoli e da Giuseppe Santoro. Per il feeder mi aggiudico il primo posto seguito da Luigi Gianfrotta e da Giancarlo Asquitti. La riuscita di una manifestazione si vede dalla soddisfazione dei partecipanti. Vedere infatti la maggior parte delle persone trattenersi per parecchio tempo tutti insieme nel dopo gara fa pensare che c’era il piacere di stare tutti insieme, che tra l’altro credo sia l’essenza del nostro sport.




TUTTE LE FOTO gentilmente concesse dal profilo Facebook del Lago Le Due Isole