Mondiale Donne - Italia quarta PESCA AL COLPO

Mondiale Donne – Spagna al comando ed Italia quarta


MONDIALE DONNE – ITALIA QUARTA

Si è appena conclusa la prima prova del Mondiale Donne di pesca al colpo sul campo gara di Merida, in Spagna, in riva al Rio Guadiana. Come da previsioni si è trattata di una giornata davvero calda, ma la presenza di una costante aria ha cercato di rendere meno pressante il calore spagnolo. Il pesce sembra essere entrato abbastanza bene su tutto il campo gara, sia alborelle che carpe, al punto che la pescata principale è stata effettuata con la roubaisienne per le seconde e con la canna fissa per le prime. E’ sembrato abbastanza buono il sorteggio per le nostre azzurre guidate da Maurizio Teodoro e Stefano Defendi, con Valentina Borsari esterna del proprio settore ed i risultati stanno arrivando proprio in questi minuti, anche se le notizie giungono molto a rilento.




Simona Pollastri nel settore D porta a casa un buon terzo di settore con oltre quindici chilogrammi e quasi trecento catture, dietro alla portoghese vincitrice del settore con oltre diciassette chili e la spagnola padrona di casa. Silvina Turrini chiude al secondo posto, Valentina Borsari al terzo e Federica Brilli al sesto. Purtroppo all’Italia pesa il risultato di Anna Sgobbo che nel primo settore non riesce a fare meglio della dodicesima posizione.

Buona comunque la prova italiana con le nostre azzurre che chiudono la prima prova al quarto posto con 26 penalità complessive. Al comando ci sono le padrone di casa della Spagna con venti punti, quindi per nulla lontane dall’Italia. Nel mezzo Polonia a 22 e Repubblica Ceca con 24. Alle spalle dell’Italia con 28 punti troviamo l’Inghilterra. Tutto è ancora aperto quindi in vista della gara di domani, con le nostre ragazze che possono senza problemi puntare al podio, per non parlare magari a qualcosa di più.