Senza categoria

Mondiale Nazioni – E’ ancora Slovenia, è ancora Radece


MONDIALE NAZIONI IN SLOVENIA A RADECE

Ancora una volta il circuito internazionale della pesca al colpo fa tappa in Slovenia ed ancora una volta il campo gara prescelto è quello di Radece sulla Sava per il campionato del mondo seniores di pesca al colpo edizione 2015. Un campo gara storicamente non favorevole alle nazionali azzurre che hanno sempre faticato nei precedenti eventi che si sono svolti in questa stupenda zona della Slovenia. La pesca si effettua su un vero e proprio fiume sia con le roubaisienne, che con la bolognese. La particolarità di questo campo gara è dettata dal fatto che la profondità non è proprio regolare in tutti i settori o meglio, in tutti i picchetti, con zone in cui ci sono oltre sei metri di acqua ed altre zone dove a fatica si hanno due metri. Abbiamo avuto informazioni dall’amico Aaron della nazionale svizzera, presente a questa manifestazione con la squadra composta dallo stesso Aaron Ferretti, Roberto Cuomo, Georges Weidner, Cristian bertchi e Holger. Confermato che la pesca non è molto semplice, al punto che ogni settore è diverso da un altro e, soprattutto, la pesca non è regolare ovunque. Nei settori A e B sembra non essere presente molto pesce di taglia, ma solamente sporadiche breme di taglia e rari carassi di peso. Pesci che si possono insidiare non solo a roubaisienne, ma anche con la bolognese. Molto presente sembra l’alborella, che garantisce una valida alternativa. Nel settore C e D la storia cambia parecchio in quanto si fanno dei pesi molto alti, dagli 8 ai 20 chilogrammi di peso, effettuati catturando dei nasen pescati a roubaisienne. Infine nell’ultimo settore, il settore E, ci sono i primi numeri che possono catturare dei bei pesci pescando a roubaisienne, ma poi man mano che si sale la pescosità cala e l’unica alternativa per cercare di migliorare la propria posizione in settore è quella di concentrarsi sull’alborella.




Seguiranno aggiornamenti