PESCA AL COLPO

Mondiali Disabili – Italia di bronzo e Ferrari d’argento!


ITALIA DA PODIO INDIVIDUALE E SQUADRE TRA I DISABILI

E’ finita da appena un’ora la seconda prova del campionato mondiale ed è arrivata un’ottima notizia dal Portogallo: la nostra nazionale ha fatto un grande recupero dopo la gara del venerdì ed è riuscita ad agguantare il podio chiudendo in terza piazza. Una medaglia di bronzo che vale davvero come se fosse oro per i nostri ragazzi guidati dalla nuova linea tecnica formata da Franco Bisi (che già in passato aveva guidato la nazionale disabili dopo un lungo periodo nelle nazionali giovanili) e Maurizio Fedeli. Unico rammarico può essere il fatto che la vittoria è sfumata davvero di pochissimo, solo un punto e mezzo. La vittoria finale è andata ai padroni di casa del Portogallo davanti alla Croazia. Una vittoria incredibile se consideriamo che le prime due della classe hanno chiuso a pari penalità e che la vittoria è andata per il peso maggiore dei portoghesi ed i migliori piazzamenti. La prima cosa che salta all’occhio è la differenza nel numero di pesci catturati; i padroni di casa in due giorni hanno catturato 50 pesci contro gli oltre 2600 dei croati. Ciò significa che i portoghesi hanno impostato la gara sul pesce grosso, mentre i vincitori dell’argento hanno preferito impostare la gara sull’alborella che in Portogallo è ancora abbondante. Stesso discorso per la nostra squadra che per solo un punto e mezzo ha dovuto accontentarsi del bronzo, ma nonostante ciò c’è grandissima soddisfazione da parte di tutto lo staff azzurro a detta di Maurizio Natucci, presidente del settore acque interne della Fipsas. Non solo per il fatto di aver agguantato il podio, ma anche perchè c’è soddisfazione a livello individuale con Oscar Ferrari che è arrivato secondo individuale vincendo l’argento. A breve le classifiche complete.




Complimenti alla nostra squadra!

CLASSIFICHE – Final_disabled