Notizie dal mondo

Mondiali Giovanili Colpo – Alla scoperta del campo iridato


IL CAMPO GARA DEI MONDIALI GIOVANILI DI PESCA AL COLPO

Per la prima volta dalla loro nascita, quest’anno i campionati del mondo di pesca al colpo per le categorie giovanili non si svolgeranno più durante l’ultimo week end di luglio in quanto sono stati spostati di una settimana, al primo week end di agosto. Come sempre ovviamente il tutto avrà una durata di sei giorni, da lunedì 3 agosto fino a sabato 8 agosto. Dopo la difficile esperienza olandese, con la pescosità che fu molto complicata e bassa, specialmente per gli under 18 e 23, nel 2015 la carovana del mondiale si sposta in Serbia e più precisamente nella cittadina di Smederevo, situata sulla riva destra del Danubio e ad una cinquantina di chilometri dalla capitale Belgrado. Il campo gara sorgerà sul Canale Zelezare, letteralmente canale dell’acciaieria. Il canale, che prende acqua direttamente dal Danubio, presenta una lunghezza di ben sette chilometri, con una larghezza attorno ai 35 metri ed una profondità media attorno ai tre metri. Sono presenti due gradini: il primo a poca distanza da riva che attesta la profondità non oltre il metro e mezzo, mentre il secondo è alla massima lunghezza consentita della roubaisienne per gli under 23 ovvero 13 metri. La corrente è molto lenta in ogni condizione del canale, sia che sia pulito, sia che presenti una certa torbidità dell’acqua a causa dell’entrata di acqua sporca dal Danubio. Come spesso accade nelle acque serbe, è presente una grandissima quantità di alborelle anche di grossa dimensione per una pesca in velocità con canne fisse da tre a sei metri di lunghezza. Buona anche la presenza di breme, gardon, carassi e carpe. Nonostante le tre categorie siano posizionate molto vicine tra loro, diversamente da quanto è accaduto negli ultimi anni, il campo degli under 14 il campo gara sarà sulla sponda opposta rispetto alle altre due categorie. Oltre alla già citata canna fissa, la pesca si effettua con la roubaisienne, canna all’inglese in prossimità della sponda opposta dove possono essere presenti dei ciuffi d’erba in acqua o cannette ed in alcuni casi anche con la bolognese.




E’ la prima volta dal 2005 che la Serbia ospita un mondiale giovanile, quando in quel caso c’erano ancora le due categorie di under 15 ed under 20 e la manifestazione si svolse sempre in un canale del Danubio all’interno della città di Novi Sad.