PESCA AL COLPO

Mondopesca apre la stagione 2014 con le rouba Maver


PRESENTAZIONE MAVER DA MONDOPESCA

Si chiama EASY RODS CHANGE ed è l’esclusiva e innovativa proposta del punto vendita Mondopesca di Piacenza per l’acquisto di una nuova roubaisienne. L’iniziativa già in atto, consiste nella valutazione garantita della canna usata dopo uno o due anni. In parole povere: al momento dell’acquisto di una nuova roubaisienne e del relativo kit, Mondopesca detrarrà dal valore iniziale della canna, il valore futuro dell’usato, per cui il pescatore si troverà a pagare unicamente il reale valore d’uso della canna per uno o due anni. Scaduto questo termine, l’acquirente potrà riscattare la canna oppure restituirla. E’ sottointeso che se il pescatore, al termine di uno o due anni troverà lui stesso un proprio acquirente per il suo attrezzo che gli corrisponderà un valore superiore alla valutazione minima garantita da Mondopesca, sarà a tutto suo vantaggio, riscattare la canna ad un prezzo inferiore rispetto a quello pattuito con il nuovo acquirente. Questa iniziativa è valida sulle roubaisienne collezione 2014 dei marchi: Maver, Sensas e Trabucco. E a proposito di Maver, presentate ufficialmente alcune fra le roubaisienne top di gamma unitamente alla promozione legata alla rottamazione delle vecchie roubaisienne. Daniele Devoti, promoter di Mondopesca ha illustrato questa iniziativa del marchio bolognese ai tanti clienti che ogni sabato frequentano il punto vendita. Nella politica di vendita Maver ritorna l’incentivo rivolto al rinnovamento del vecchio parco roubaisienne con due imperdibili proposte legate a due modelli molto interessanti. La prima canna è la ES 47 destinata alla pesca del pesce bianco. Il prezzo di vendita, al ritiro di una vecchia e integra roubaisienne corredata di almeno una punta, è di 1.820 euro e comprende: due punte da quattro pezzi, una punta da cinque pezzi, un cupping kit, i relativi tubi protettivi, la mini prolunga e il fodero. Medesima dotazione di kit anche per l’altro modello: l’ES 27 Power destinata ad un uso da carpodromo o per catture molto grosse; per questa canna il prezzo d’acquisto è di 1.280 euro. Molto successo ha riscosso il top di gamma Maver per il 2014, la nuovissima 601, una canna realizzata in soli trenta esemplari con un esclusivo tessuto di colore nero M.A.T. 4 FOUR Black Sun Core. Questo modello, oltre al particolare tessuto di carbonio, presenta un diametro di base inferiore alla normale linea Maver grazie alla soluzione di presentare due basi separate, una a tredici e una a undici metri e mezzo. L’azione è ultra rigida e il peso molto contenuto.  Realizzata con il tradizionale tessuto Sun Core Reglass, la collezione 2014 contraddistinta dalla tipica numerazione a tre cifre. Appena al di sotto della 601 troviamo la 521, anch’essa proposta con due basi separate di cui la tredici metri presenta un particolare gradino in corrispondenza dell’innesto per avere una continuità di diametro molto utile in fase di arretramento della canna; questo modello presenta il puntone. Molto più tradizionale è la 451 con punta a tre pezzi e fusto unico a tredici metri.