www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Ottimo Cavo Lama per gli Individuali colpo di Monza

PROVINCIALE INDIVIDUALE DI MONZA – INIZIO IN CAVO LAMA

Il campo gara situato tra Ponte Ascona e Ceccona ha ospitato la prima prova del campionato provinciale individuale di Monza & Brianza di pesca al colpo che ha visto una buona partecipazione di agonisti. Infatti molti dei cinquanta partecipanti saranno impegnati domenica 5 giugno sullo stesso campo gara in occasione della prima prova del Trofeo di Serie A1. E’ stata quindi un’ottima prova generale in vista della manifestazione a squadre che vede impegnate le principali squadre di Lombardia e Piemonte. Buona la risposta del campo gara, che continua a presentarsi in ottime condizioni grazie ad un’altissima presenza di piccoli carassi che hanno riportato il canale modenese ai vecchi fasti di circa dieci anni fa quando erano necessari oltre sessanta pesci per piazzarsi nelle prime tre posizioni del settore. Nonostante il pessimo meteo con la pioggia battente che ha messo a dura prova la resistenza fisica dei brianzoli, il pesce ha risposto in maniera eccellente sia pescando a galla che sul fondo. La roubaisienne naturalmente è stata la tecnica regina e si sono viste diverse impostazioni di gara. Chi ha pescato a galla ha fatto qualche pesce in più ma ha notato come la taglia fosse inferiore rispetto ai pesci catturati con meno frequenza sul fondale. Alla fine comunque chi ha pescato sul fondo con lenze da oltre un grammo ha fatto sempre una settantina di pesci con carassi di taglia mista tra 30 e 100 grammi, oltre all’aggiunta di qualche carpetta tra 150 e 200 grammi che hanno alzato ulteriormente il divario tra le due impostazioni. A galla le catture sono molto più frequenti pescando con montature da 4×12 a 4×18 e fiondando continuamente cagnotti, ma la taglia è pressochè sempre la medesima tra 20 e 80 grammi, con rarissime occasioni di pesci di taglia maggiore. Ad ogni modo la media pescato è stata vicina ai due chilogrammi e mezzo per pescatore.

La classifica generale dopo la prima prova vede al comando il duo della Pescatori Albiatesi Maver composto da Alessandro Caraffini, assoluto con 4.795 grammi e Davide Redaelli con 4.570. Seguono i due giovani ragazzi della Cannisti Cesanesi Milo con Christian Riglietti terzo assoluto con 4.325 grammi catturati sul fondo e Luca Licciardello con 3.400. Ultimo vincitore di settore Marco Tenani della Cannisti Pescaluna Ballabeni Tubertini con 3.120 grammi di carassi catturati per lo più a galla.

SETTORI – camp.prov-ind-settori-gara-1pdf-Copia

PROGRESSIVA – camp.prov-ind-class.-di-giornata-gara-1pdf-Copia

Translate »