www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Parlano i lettori – Soddisfazioni Spinning al Luccio XXL

SPINNING AL LUCCIO XXL

Bene,  innanzitutto piacere a tutti voi. Mi presento, mi chiamo Fabio ed i miei inseparabili compagni di pesca e non solo sono Andrea e Lino. A voi lettori sarò molto breve nel consigliarvi di non peccare mai di superbia perchè c’è sempre da imparare e condividere opinioni insieme per arrivare ad una soluzione. Siamo degli amanti della pesca a spinning, in particolare quella al luccio con esche di grossa dimensione. Proprio a tal proposito dobbiamo mandare un ringraziamento speciale all’amico Roberto Rossetti che con le sue esche abbiamo trovato il movimento ideale per far impazzire i nostri amati “pike”. Ogni swim bait, di dimensione decisamente generosa, a mio parere presenta un movimento sempre diverso. Per questo motivo bisogna riuscire a capire esattamente dove, come e quando utilizzarla, senza aver paura di usare esche oltre i trenta centimetri di lunghezza. Considerando la dimensione e, ovviamente, il peso di questi artificiali, utilizzo una canna con un casting tra quattro e dodici once. Chi pratica lo spinning da tanti anni, in particolare quello al luccio, sa quali sono le condizioni ideali per la sua pesca: bassa pressione, cambi di luce, la colorazione dell’acqua mai troppo limpida. Combinando tutti questi fattori con l’esca giusta può portare ad attacchi inaspettati e molto veloci. Ovviamente le prime uscite hanno portato tanti ed inevitabili cappotti, ma con il passare del tempo abbiamo imparato cosa fare esattamente per prendere sempre almeno un pesce. Anche le sessioni di pesca all’estero hanno giovato molto all’esperienza e con l’aiuto di Andrea e Lino siamo arrivati a ritagliarci le nostre piccole soddisfazioni, senza mai perdere la voglia di imparare qualcosa di nuovo. In bocca al pike ragazzi!

 

Translate »