PESCA AL COLPO

Pasquetta bagnata e carica di pesce al Lago Il Boscone


SEMPRE TANTO PESCE AL LAGO IL BOSCONE

E’ da tradizione: il lunedì di Pasqua è sempre dedicato alla pesca e quale migliore occasione di abbinare una piacevole pescata in compagnia con una bella grigliata? E così una trentina di pescatori hanno partecipato al 1^ Trofeo di Pasquetta organizzato dal lago Il Boscone nei pressi del paese di Castell’Arquato. Questo impianto, nato come bacino di irrigazione e poi trasformato in lago di pesca sportiva è ottimamente popolato da tanto pesce che sfrutta a pieno i continui ricambi d’acqua provenienti dal vicino torrente Arda. Sia in peino nverno come d’estate l’ossigenazione è ai livelli massimi evitando al pesce improvvise anossie, causa della bassa pescosità dei classici carpodromi di fondo valle. Per colpa del cattvo tempo, che però nel corso della mattinata è andato via via schiarendosi, un paio di coppie di pescatori provenienti da Bologna hano dato forfait, un vero peccato perché il pesce ha risposto alla grande regalando, nonostante la temperatura più invernale che primaverile, una media intorno ai dieci chili di stupendi carassi da uno e tre etti per concorrente. Questo lago è conosciuto per essere un carassodromo puro, anche se a sfatare questa regola, ci ha pensato Giancarlo Borreri che dopo un’ora di gara ha allamato una grossa carpa erbivora, forse il pesce pèiù grosso presente in questo lago, che lo tenuto impegnato per circa due ore e mezza. Il pesce è stato poi guadinato ben oltre il termine della gara per la pura soddisfazione di essere immortalato in una bella foto ricordo. Per la cronaca la pesca è stata impostata da tutti con la roubaisienne alla massima misura montata con lenze fra uno o due grammi alla ricerca dei tanti carassi che si sono radunati sul fondo, costituendo un bel tappeto nel quale i pescatori hanno continuato a catturare per tutta la durata della gara. Al primo posto si è classificata la coppia Sammarchi- Naro con oltre trenta chili, davanti a Calzolari-Zavoli attestati a poco oltre ventisei chili, due mezzo in più della’ltra coppia a podio composta da Dellavalle-Baffi Roberto. Dopo la premiazione tutti sotto il grande tendone per gustare la profumatissima grigliata di Pasquetta inaffiata da ottimo Bonarda di produzione locale.




CLICCA QUI per vedere tutte le foto

PICCHETTO

1 BORRERI 8.000
2 CAPRA 6.860
3 BRICCHI 1.960
4 CARIONI 10.450
5 DALLAVALLE 15.840
6 CALZOLARI 11.760
7 DANIOTTI 6.590
8 BAFFI L. 7.140
9 SAMMARCHI 15.680
10 PORCARI 12.930
11 LENI 14.480
12 NARO 17.010
13 ZAVOLI 14.460
14 LELENI 7.910
15 NATURANI 11.140
16 CASAROLA 6.650
17 LOMBARDI 11.630
18 SCHIAVA 8.350
19 BAFFI R. 8.350
20 ROSSI 6.030
21 DUSI 7.420
22 MORALI 6.500

CLASSIFICA GENERALE A COPPIE

1 NARO-SAMMARCHI 32.090
2 CALZOLARI- ZAVOLI 26.220
3 DALLAVALLE-BAFFI R. 24.190
4 PORCARI-LELENI 20.840
5 LENI-ROSSI 20.510
6 BORRERI-NATURANI 19.140
7 CAPRA-LOMBARDI 18.490
8 CARIONI-MORALI 16.950
9 DANIOTTI-DUSI 14.010
10 MARZARI-BOSCAROLA 12.170
11 BAFFI L.-LAURETTI 10.320
12 SCHIAVI-BRICCHI 10.310