Pesca in Kayak - Varakaya ed Edmond Pesca Kayak

Pesca in Kayak – Sgombri con Edmond e Varakaya!


PESCA IN KAYAK – E’ TEMPO DI SGOMBRI!

Forse finalmente ci siamo. Iniziano ad esserci i primi movimenti in quel di Varazze, Riviera di Ponente. La pesca in kayak può quindi prendere il via ufficialmente con gli amici dell’Associazione Varakaya. Ed il momento è quello giusto in quanto in concomitanza con l’inizio della stagione estiva balneare. Ormai da una settimana, con la festa del 2 giugno, gli stabilimenti balneari sono attivi al 100% e con essi anche Alessandro con i suoi kayak.




Avevamo già parlato qualche settimana fa di Varakaya, un’associazione che mette a disposizione i kayak sia per la pesca, che per le escursioni. Un noleggio che può essere sia per mezza giornata, sia per tutta la giornata. Ed adesso sembra essere arrivato il momento giusto per uscire al largo della costa tra Cogoleto, Varazze e Celle Ligure. Finalmente, dopo settimane di attesa, sembra che sgombri e cavalle si siano avvicinati verso riva. Per chi non lo sapesse, le  “cavalle” altro non sono che una varietà di sugarelli di taglia superiore al normale. In generale non catture di grossa taglia, ma pesci tra i 300 e 700 grammi. Una taglia discreta, comunque divertente da insidiare.

Le mangianze vere e proprie ancora non sono scoppiate, ma inizia ad esserci qualche segnale positivo. A distanze maggiori si intravedono delle veloci mangianze di boniti e tombarelli. Ovviamente la speranza è che con l’aumentare delle temperature, questi alletterati tendano ad avvicinarsi verso riva. Importante poi avere delle condizioni del mare favorevoli per permettere le uscite in kayak.

BOLENTINO

Sono principalmente tre le tipologie di pesca che si possono effettuare quando si pescano sgombri, sugarelli e cavalle. La prima è quella del bolentino utilizzando sia il sabiki, sia una fila di quattro/cinque ami innescando pezzi di sarda o di calamaro. Una tecnica che garantisce sicuramente più attacchi, ma anche una taglia mista. Non è raro infatti catturare anche pesci di fondo come tracine, triglie o rombi. O ancora, sui fondali rocciosi perchie e sciarrani.

SPINNING CON BOMBARDA

La seconda è lo spinning al sugarello o allo sgombro quando si trovano in superficie. Una pesca che si effettua con bombarda da 30 – 40 grammi e terminale da due metri. Come innesco, il classico pesciolino siliconico da non più di quattro centimetri. Una pesca che si può effettuare anche sulle mangianze di tombarelli, boniti e palamite. Naturalmente canne con casting non inferiore ai sessanta grammi.

VERTICAL JIGGING

Per riuscire a selezionare un po’ di più la taglia si può optare per la pesca con i metal jig. Piccoli artificiali di dimensione entro i sei – sette centimetri, dal peso che varia dai 12 grammi fino ai 60 grammi. Nelle ultime uscite che hanno regalato una buona quantità di catture, nei limiti del consentito naturalmente, molto performanti sono risultati i nuovi jig targati Edmond Pesca. Fly, Against e Knocker sono stati i protagonisti delle uscite di Varakaya. Artificiali utilizzabili sia per la pesca a vertical jigging, ovvero facendoli cadere sul fondo e poi recuperandoli a scatti verso l’alto, sia per la pesca sulle mangianze in recupero veloce.

La Edmond Pesca ha puntato molto su questa tipologia di artificiali. Una decisione che ha preso spunto dall’ultima stagione ricca di mangianze nei mari italiani, Mar Ligure compreso. La differenza sostanziale tra questi tre metal jig sta nella forma che determina la velocità di caduta e l’andamento a zig zag. Il Fly ha una forma allungata, mentre il Knocker e l’Against ha una forma più tozza. In particolare il Knocker ha le sembianze del pesce azzurro, in particolare di una sardina. Con questi jig si possono catturare anche specie di fondo come dentici, orate, pagelli e cefalopodi come polpi o calamari.

OPZIONE TRAINETTA

Il vantaggio della pesca in kayak è che si può praticare una quarta tecnica di pesca, una volta catturati sgombri e sugarelli. Innescando uno di questi si può rientrare in porto trainando il “vivo”. La presenza di barracuda è alta nel Mar Ligure e non sono da escludere attacchi inaspettati. Barracuda, ma anche serra, lampughe oppure leccie. Pesci combattivi che regalano momenti adrenalinici.

VARAKAYA – NOLEGGIO KAYAK PER PESCA IN KAYAK

Per le uscite di pesca in kayak è sempre consigliato avere a disposizione due canne, oltre ad una borsina impermeabile dove tenere le esche. In caso di mancanza di attrezzatura, Varakaya può ulteriormente noleggiare l’attrezzatura. Ovviamente è fortemente consigliato il costume da bagno….e basta! L’estate è finalmente arrivata e la pesca in kayak è partita ufficialmente. Varakaya si trova di base alla Lega Navale di Varazze, in Via San Rocco.

Per maggiori informazioni o contatti : Alessandro 349 265 8001

Summary
Charter di Pesca
Service Type
Charter di Pesca
Provider Name
Varakaya Outdoor,
Via San Rocco,Varazze,Liguria- Telephone No.349 265 8001
Area
Varazze
Description
Forse finalmente ci siamo. Iniziano ad esserci i primi movimenti in quel di Varazze, Riviera di Ponente. La pesca in kayak può quindi prendere il via ufficialmente con gli amici dell'Associazione Varakaya. Ed il momento è quello giusto in quanto in concomitanza con l'inizio della stagione estiva balneare.