PESCA AL COLPO

Provinciale Asti – Tanaro impescabile, tutti al Bormida


INDIVIDUALE ASTI DAL TANARO AL BORMIDA

Sembra proprio che quest’anno il Tanaro non abbia alcuna intenzione di ospitare delle gare e soprattutto tornare ai livelli normali, tipici dell’estate. Ovviamente non è colpa del fiume, ma di questo pazzo tempo che sta portando tantissima pioggia sulla Pianura Padana. Domenica doveva svolgersi la seconda prova del campionato provinciale individuale della provincia di Asti di pesca al colpo proprio a Masio, ma per ovvi motivi è stato deciso di non rimandare la gara e spostarla sul vicino Bormida a Castelnuovo Bormida. Essendo una vallata differente quella del Bormida, l’acqua si è presentata velata ma pescabile. La pesca vincente, come quando sempre accade, è stata quella dell’alborella, con catture di alcuni siluri di piccola taglia e non vincenti. Questo perchè di siluri ne sono stati attaccati tanti, ma purtroppo tutti di misura extra large.




L’assoluto di giornata è andato a Volonnino Fabrizio della società Gloria Colmic con 1.920 grammi, davanti a Giovanini Claudio del Barriera Nizza con 1.815 grammi  e Zoia Tulio sempre del Barriera Nizza con 1.700 grammi. Questi tre hanno vinto il proprio settore. Volonnino Fabrizio che comanda anche la classifica generale, unico con due sole penalità, davanti al compagno di squadra Lucarno Giuseppe con quattro punti.

GIORNATA

PROGRESSIVA

SETTORE A

SETTORE B

SETTORE C

SETTORE D